domenica, Novembre 27, 2022

F1 | Singapore: errori e problemi, delusione Mercedes

Il Gran Premio di Singapore, diciottesimo appuntamento del mondiale di F1, ha visto salire sul primo gradino del podio la Red Bull, un'altra volta. Questa volta però non quella di Max Verstappen, bensì la monoposto del compagno di squadra Sergio Perez. Le due Mercedes invece si sono dovute accontentare del nono posto (Hamilton) e del quattordicesimo (Russell). 

 

F1 – Il Gran Premio di Singapore, che si è appena concluso (domenica 2 ottobre), era il sestultimo appuntamento della stagione di F1. La gara, che è cominciata in modo rocambolesco, dopo un ritardo di un’ora a causa delle cattive condizioni meteorologiche, si è poi svolta in modo molto tranquillo. Non si sono verificati episodi clamorosi e a lottare per i primi posti della classifica, sempre due Team: Red Bull e Ferrari.

F1 - Singapore 2022, heavy rain
F1 – Singapore 2022, heavy rain

La Red Bull ha trionfato anche sul circuito di Marina Bay con Sergio Perez che si è piazzato davanti a Charles Leclerc e Carlos Sainz. Per quanto riguarda la Mercedes invece, quello di oggi è stato un Gran Premio deludente visto quanto fatto durante la qualifiche di ieri. Lewis Hamilton partiva in terza posizione sulla griglia, posizione che ha perso dopo un contatto con Sainz. L’inglese è quindi retrocesso al quarto posto. Inoltre al 33esimo giro il sette volte campione del mondo è finito a muro, senza però gravi conseguenze per la sua monoposto.

Russell, Singapore
Russell, Singapore

Hamilton ha ripreso la gara subito davanti a Verstappen. Inoltre Lewis è stato rallentato anche ai box quando durante il cambio dell’ala posteriore ha perso secondi importanti che lo hanno fatto rientrare in pista dietro le due Aston Martin. Il GP di F1 di Singapore per lui si è concluso in nona posizione. Per quanto riguarda George Russell invece, la gara odierna non è sicuramente stata la migliore che ha corso.

Il pilota inglese è stato rallentato dal fatto di essere partito dalla pit lane a causa del cambio di Power Unit. Una volta in pista però, non è riuscito a dare il meglio di sé, anzi. La sua Mercedes ha avuto anche un problema di foratura alla ruota posteriore destra che lo ha costretto a rientrare al box. Nonostante abbia perso molte posizioni, Russell con le gomme slick, ha ottenuto ottimi tempi. Il GP di Marina Bay non è sicuramente stato uno dei più soddisfacenti per le Frecce d’Argento che sperano di terminare la gara un po’ meglio in Giappone (GP di Suzuka, domenica 9 ottobre).

 

Sara Orlandini
Sara Orlandini
Ciao a tutti! Sono Sara Orlandini e sono un'aspirante giornalista sportiva. Le mie passioni più grandi sono infatti la scrittura e lo sport, in particolare la Formula Uno che è adrenalina pura e da un senso alla domenica pomeriggio. Con i miei articoli vorrei riuscire ad esprimere il mio punto di vista sul settore più bello del motorsport!
3,668FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe