lunedì, Ottobre 3, 2022

F1 | Las Vegas entra nel calendario 2023, nella notte l’annuncio ufficiale

La F1 torna a Las Vegas a partire dal 2023. Liberty Media ha infatti annunciato nella notte il ritorno sul tracciato cittadino americano, lungo 6,12 chilometri, a 40 anni esatti dalla sua seconda e ultima apparizione.

La F1 avrà così una tripla gara sul suolo americano, con Las Vegas che andrà ad affiancare Austin e Miami. Ad annunciare il ritorno del tracciato americano sono stati il presidente e CEO di Liberty Media Greg Maffei, ai quali si sono uniti gli stakeholder locali tra cui il governatore del Nevada, Steve Sisolak, Ceo e Presidente di Lvcva, Steve Hill e il Presidente e CEO di Live Nation Entertainment, Michael Rapino.

Queste le parole di Maffei:

«L’iconica Las Vegas e la Formula 1, l’apice del motorsport, è il connubio perfetto tra velocità e glamour. La nostra fiducia in questa opportunità unica è evidente nella nostra decisione di assumere il ruolo di promotore del Gran Premio di Las Vegas in collaborazione con Live Nation. Non potremmo essere più entusiasti di lavorare con i nostri partner locali per creare un evento importante. Il potenziale della Formula 1 è stato ben dimostrato nelle ultime stagioni e il Gp di Las Vegas lo porterà solo al livello successivo».

Gli fa eco Stefano Domenicali, impaziente di tornare a correre sul tracciato ricavato dalle strade della capitale del gioco d’azzardo:

«Questo è un momento incredibile per la Formula 1 che dimostra l’enorme appeal e la crescita del nostro sport con una terza gara negli Stati Uniti. Las Vegas è una destinazione conosciuta in tutto il mondo per la sua eccitazione, ospitalità, emozioni e, naturalmente, la famosa Strip. Non c’è posto migliore per correre la Formula 1 che nella capitale mondiale dell’intrattenimento e non vediamo l’ora di essere qui l’anno prossimo. Voglio ringraziare tutti coloro che hanno contribuito a realizzare questo evento, in particolare il governatore Sisolak, la Clark County Commission, Steve Hill presso l’Lvcva e i nostri partner locali»

L’arrivo di Las Vegas nel calendario era già nell’aria da tempo e la F1 torna così ad avere più di una tappa negli USA; l’ultima volta è stata nel 1984, quando si corse a Detroit (vittoria di Nelson Piquet) e a Dallas (vittoria di Keke Rosberg).

Il tracciato sarà diverso rispetto a quello visto 40 anni fa, lungo 6,12 km e composto da 14 curve, toccherà velocità di punta intorno ai 340 km/h.

Cristian Buttazzoni
Cristian Buttazzoni
"Life is about passions. Thank you for sharing mine". (M. Schumacher) Una frase, una scelta di vita. Tutto simboleggiato da un numero, il 27 (rosso, ma non solo)

Ultimi articoli

3,655FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe