lunedì, Novembre 28, 2022

F1 | La Ferrari può vincere in Bahrain

Rimango perplesso, e lo ribadisco, della scelta aerodinamica della Ferrari di utilizzare fiancate così ingombranti sulla sua F1-75. Come espresso qui https://www.f1sport.it/2022/02/f1-ferrari-f1-75-ingombri-esagerati/ i dubbi sono tanti e permangono. Però Qualcosa mi fa credere che, nelle prime gare della stagione, la Rossa possa sorprendere, esaltare ma in parte anche illudere. 

Fondamentalmente sono due le cose che mi fanno credere che in Bahrain la Ferrari potrà recitare la parte della protagonista: la scelta di un progetto “basico” e il ritorno dei cavalli tolti, come spiegammo qui https://www.f1sport.it/2022/03/f1-il-motore-ferrari-potra-utilizzare-i-cavalli-tolti-binotto-leclerc-todt-f175/

Il progetto basico perché. Perché aldilà di quanto decantato la F1-/5 non è dotata di nulla di straordinario se non che da una forma delle pance che sembrano convogliare con maggior efficienza i flussi verso l’ala e la zona posteriore. Nessuna estremizzazione di chissà che tipo. Nessuna pancia scavata ed elaborata come la Red Bull, nessuna rastremizzazione modello Mercedes, al contrario pance larghe e lineari. Scelta “basica” che però permette di trovare immediatamente il feeling giusto con la vettura. I piloti la trovano, per usare un termine al loro gergo “sincera” i tecnici non faticano a trovare i bilanci e gli assetti giusti. Gli altri invece potrebbero faticare, Red Bull forse un pò meno. 

Poi c’è il ritorno all’utilizzo di una potenza motore nuovamente ai livelli della concorrenza che potrebbe, almeno in parte compensare quel deficit aerodinamico patito fino ad ora e che consentirebbe di recuperare il prezzo di un drag elevato generato proprio da quelle pance spropositate. 

L’insieme delle cose potrebbero regalare soddisfazioni di primo ordine e magari regalarci una Ferrari vincente già in Bahrain ma che non deve illudere. Il problema sarà quando gli avversari cominceranno a capire il funzionamento delle loro vetture, decisamente più complesse ed elaborate rispetto alla F1-75 e che dopo alcuni Gran Premi potrebbero ottenere risultati ben maggiori degli attuali con un progressivo miglioramento. 

Antonio Granato
Antonio Granato
F1Tech JO -- Ideatore e Coordinatore di F1sport.it - Ideatore e radio-conduttore di #PitTalk -- ex AZ Technical Engineer -- Contributor: http://ilfattoquotidiano.it and ChronoGP -- FIA accredited Twitter: @antoniogranato www.antoniogranato.com
3,668FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe