lunedì, Settembre 26, 2022

Come guardare la F1 2022 in streaming con la VPN

La curiosità di vedere in pista le nuove auto di F1 è alle stelle. Ma finalmente la stagione di F1 2022 questa settimana ha inizio.

La domanda che ogni appassionato si fa ad inizio anno è sempre la stessa: come posso guardare la F1 ?

Abbiamo voluto approfondire l’argomento dando più informazioni possibili a chi si avvicina a questo mondo.

Quest’anno come non mai sarà un campionato lunghissimo. 25 GP distribuiti in 8 mesi di gare. Un campionato che sulla carta si prepara ad essere uno dei più interessanti con tutte le novità che ha portato il nuovo regolamento.

Per seguire tutte le gare di F1 in Italia sarà possibile attraverso Sky Sport F1. Sky mette a disposizione dei propri abbonati l’app Sky Go che permette di continuare a vedere la F1 sui propri dispositivi, come smartphone e tablet, anche quando si è lontani dalla TV.

Anche per chi non ha un abbonamento Sky, è possibile guardare la F1 attraverso Now TV. Si può scegliere il solo Pass Sport per godere di tutte le trasmissioni che il canale Sky Sport F1 propone al pubblico.

f1 2022

Ma come si può guardare la F1 2022 in streaming gratis o fuori dall’Italia?

In Italia la rete TV8 ripropone in differita tutti i GP di F1, e trasmette anche in streaming dal loro canale ufficiale. Alcuni GP sono anche trasmessi in diretta.

Ovviamente in certi paesi del mondo, la F1 è trasmessa in TV gratuitamente, così come era tanti anni fa anche in Italia.

Paesi che trasmettono gratis la F1 in chiaro:

Svizzera: tutti i Gran Premi in italiano su RSI La2

Albania: tutti i Gran Premi su RTSH

Austria: 12 Gran Premi su ORF Eins e Servus TV

Azerbaijan: tutti i Gran Premi su Idman TV

Brasile: tutti i Gran Premi su Band

Iran: tutti i Gran Premi su MBC Persia

Lussemburgo: tutti i Gran Premi su RTL Zwee

Medio Oriente e Nord Africa: tutti i Gran Premi su MBC Action

Russia: tutti i Gran Premi su Match TV

Molte di queste nazioni hanno blocchi geografici per usufruire dei loro canali.

Anche per chi vive all’estero e volesse vedere i canali Rai in streaming non potrebbe vederli se non aggirando questi blocchi geografici.

E questi blocchi esistono anche sui servizi streaming che noi tutti utilizziamo per seguire le nostre serie TV preferite.

Come poter aggirare in modo legale i blocchi geografici, indipendentemente da dove vi trovate?

La risposa è nelle VPN.

La VPN è un software che modifica il vostro indirizzo IP. Aumenta la vostra sicurezza e privacy online, proteggendo il vostro IP. Inoltre vi permette di accedere ai contenuti di altri Paesi, che siano video, immagini, o news. Se vi trovate fuori dall’Italia vi permette anche di accedere a Sky Go in italiano. Se invece siete in Italia e pagate un abbonamento all’estero per guardare la F1, la VPN vi aiuterà ad eliminare le restrizioni sulla geo localizzazione.

Molte VPN sono semplici da installare e configurare, anche per chi non è pratico con la tecnologia. Ormai quasi tutti i servizi di VPN permettono di usufruire del loro servizio su tante piattaforme come Apple TV, Android TV, PlayStation, Amazon Fire TV, Xbox oltre a quelli dotati di sistemi operativi come iOS e Android. Ovviamente anche tramite Windows, Mac, e Linux.

Consigliamo sempre comunque di leggere le varie policy dei vostri distributori di contenuti. A volte, il tentativo di aggirare le restrizioni geografiche utilizzando una VPN è espressamente vietato nei termini e nelle condizioni d’uso di molte piattaforme di streaming. La scelta di utilizzare una VPN è quindi a vostro rischio e pericolo.

vpn come funziona

Noi abbiamo voluto testare la VPN per verificarne il suo funzionamento.

Il servizio che noi abbiamo testato è NordVPN.  Sul loro sito troverete tutto l’occorrente per poter configurare ed utilizzare da subito la VPN.

Qui di seguito i link per eseguire le installazioni e le configurazioni in base al sistema operativo in uso:

Per iOS e Android basta scaricare l’applicazione dai canali ufficiali App Store e Play Store.

Ovviamente ci sono tanti altri servizi di VPN:

…e molti altri.

Abbiamo testato le VPN nel rispetto delle normative vigenti e prettamente per scopi ricreativi, o divulgativi. Per esempio come accedere a servizi di altri Paesi (nel rispetto dei termini e delle condizioni del servizio cui si accede). Oppure aumentare la propria privacy online e proteggere la propria sicurezza.

In nessun modo supportiamo gli utilizzi illegali dei sevizi VPN. L’utilizzo di VPN per accedere a contenuti pirata non è in nessun modo approvato da F1Sport.it.

Federico Caruso
Federico Caruso
Nato a Roma sotto il segno dei motori turbo V6 nel 1984. Sono sempre alla ricerca di qualcosa che mi sappia emozionare come Ayrton Senna. Scrivo con passione per amore della F1.

Ultimi articoli

3,652FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe