sabato, Ottobre 1, 2022

F1 | Bahrain: la doppietta Ferrari scatena gli entusiasmi

La Ferrari domina la prima gara di F1 in Bahrain con uno strabiliante Charles Leclerc. Sorride anche Carlos Sainz, arrivato secondo dietro al proprio compagno di squadra. Una doppietta che torna a far sognare i tifosi della Rossa.

Dopo due anni totalmente vissuti nell’ombra, la Ferrari torna alla vittoria in quel di Sakhir con la vettura di Charles Leclerc. Il monegasco, detentore della pole position conquistata nella giornata di ieri, è stato protagonista di una gara a dir poco splendida assieme a Max Verstappen, ritirato nei box a tre giri dalla fine per un problema di affidabilità del motore Honda.Bahrain Ferrari Leclerc

Subito dietro di lui la vettura #55 di Carlos Sainz, passato in seconda posizione immediatamente dopo la dipartita dell’olandese. Lo spagnolo, stabilmente in terza piazza, non ha mollato neanche per un secondo la Red Bull #1, cercando allo stesso tempo di difendersi dalla minaccia di Sergio Perez.

Al muretto box non hanno avuto dubbi. Strategia impeccabile, in risposta alle mosse della scuderia austriaca. La gara della Rossa si è basata su ben tre soste: le prime due con gomma rossa e gialla, mentre la terza ha visto i meccanici montare nuovamente la soft. Provvidenziale l’intervento della safety car a seguito dello stop improvviso dell’AlphaTauri di Pierre Gasly.

La Ferrari chiude in maniera perfetta il primo weekend della nuova stagione di F1. Con una doppietta che mancava da Singapore 2019, quando a conquistare il gradino più alto del podio fu Sebastian Vettel.

Tenendo conto di questi primi giri del mondiale, la scuderia di Maranello sembra aver ritrovato la propria dimensione. Naturalmente, la strada è ancora lunga e con altre 22 gare all’orizzonte. Ma nel frattempo, il team può godersi il sapore della vittoria e festeggiare un successo che sembrava ormai un lontano ricordo. In fin dei conti, chi ben comincia è già a metà dell’opera.

 

Maria Iuliano
Maria Iulianohttps://twitter.com/mariaiuliano_
Classe 1996, capelli rossi come la Rossa, poliglotta e amante della Formula 1. Cresciuta con il mito di Schumacher, cerco di trasmettere la mia passione con le parole. "Ho sempre creduto che non ci si debba mai, mai arrendere, e continuare a lottare anche quando c'è una piccola, piccolissima chance". - Michael Schumacher

Ultimi articoli

3,652FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe