F1 | Marko: “Ferrari lotterà per il podio con McLaren ed Aston Martin”

Helmut Marko vede una Ferrari lottare per il podio nel corso di questa stagione contro la McLaren e l’Aston Martin. Il braccio destro di Mateschitz è convinto che a Maranello abbiano risolti parte dei problemi legati alla power-unit. Sarà davvero così, o la Ferrari riuscirà ad avvicinarsi ulteriormente alla vetta quest’anno?

La Ferrari è chiamata ad un riscatto già quest’anno, dopo un 2020 a dir poco deludente. Una missione difficile, ma non impossibile. Ma al tempo stesso i tifosi della rossa non possono aspettarsi nemmeno dei miracoli nel 2021. I limiti regolamentari consentono poche modifiche alle monoposto di F1 quest’anno, salvo qualche gettone da spendere in determinate aree. L’unica eccezione è quella che riguarda le power-unit. Ed è proprio qui dove la Ferrari può e deve recuperare parte del gap nei confronti degli avversari.

Secondo Helmut Marko, la Ferrari crede che quest’anno tornerà a lottare per il podio. Il consulente della Red Bull intervistato dai microfoni di RTL, ha affermato che a Maranello in questi mesi hanno lavorato molto sul fronte della power-unit.

Dunque secondo l’austriaco i tecnici della Ferrari dovrebbero aver recuperato parte di quel deficit di cavalli nei confronti degli avversari.

Ma in pochi mesi, è anche vero che in F1 è molto difficile riuscire a recuperare ben 50 cavalli in un motore. Soprattutto nell’era power-unit, dove la parte termica è ormai al limite dello sviluppo, e si può tentare di recuperare terreno lavorando nella parte ibrida. Dall’altro lato, è chiaro che gli avversari non staranno certo con le mani in mano.

In pratica secondo Marko la Ferrari potrà lottare per giocarsi il podio con McLaren ed Aston Martin. Escludendo di fatto la possibilità di rivedere la rossa lottare per la vittoria con Mercedes e Red Bull nel 2021.

E’ ben noto che il manager della Red Bull il più delle volte se ne esce con delle sparate grosse, ma in questo caso potrebbe aver ragione.

Sarebbe inutile illudersi nel vedere una Ferrari tornare a lottare per la vittoria già nel corso di questa stagione. Specie dopo aver lottato quasi sempre a centro gruppo nel corso del 2020.

Ma vedere una rossa risalire la classifica tornando a lottare per il podio, perchè no! Ma ovviamente, molto dipenderà da quanto sarà migliorata la power-unit di Maranello rispetto allo scorso anno.

Alberto Murador


Alberto Murador

Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: