F1 | L'Ing. Luigi Mazzola a Pit Talk
 

 


F1 | L’Ing. Luigi Mazzola a Pit Talk

L’ingegner Mazzola, intervenuto a Pit Talk parla dei tanto discussi cerchi della Mercedes e di come la FIA abbia gestito una situazione di certo non facile.

Il tecnico ex Ferrari, ancora una volta, ci vede lungo, e anticipa quanto in mattinata aveva svelato Motorsport.com in questo articolo https://it.motorsport.com/f1/news/caso-mercedes-hamilton-in-crisi-perche-sono-stati-chiusi-i-fori-nel-mozzo/3200232/, in cui si parla della chiusura imposta falla Federazione dei tanto discussi fori sul mozzo.

Non credo che possa avere più di tanta influenza aerodinamica. Se hanno trovato il modo di far sfogare un pò di aria calda ok sarà un beneficio ma sarà indiretto si scaldano meno le gomme e si alzano meno le pressioni. Dal punto di vista aerodinamico che generi carico non ci credo.

Dal punto di vista della FIA, mi sembra assurdo quello che hanno fatto, non ha senso, le mezze misure non esistono  una soluzione o è regolare o non lo è. Se fossi in Ferrari mi sarei molto incavolato. Ricordiamo che è sempre un business,  può essere anche che siano state interpellate sia Ferrari che Mercedes vista l’impossibilità di trovare qualcosa che rimediasse, può darsi anche sia stato fatto un agreement. Ho come l’impressione che abbia una coda in qualche modo, dietro deve essercì una coda che sanno i team

Evidentemente una “coda” c’era eccome, ed era quella che riguardava la decisione di far chiudere i fori alla Mercedes. Dimostrazione che questi servissero però al solo scopo di smaltire calore e non a modificare in qualche modo l’aerodinamica della vettura.

In un nostro precedente articolo infatti avevamo scritto come la FIA avesse dato inizialmente l’OK a questa soluzione. Il sistema utilizzato dalla Mercedes, secondo chi contestava la soluzione, aveva degli effetti aerodinamici, cosa che non ci è mai parsa vera e come di fatto anche Mazzola esclude. Per questo avevamo apprezzato la decisione della FIA di approvare i mozzi forati https://www.f1sport.it/2018/10/f1-ecco-perche-giusta-la-decisione-fia-sui-cerchi-mercedes/. Per quanto riguarda invece la sua funzione “termica” non c’erano dubbi ma se si approvano perchè non hanno funzione aerodinamica, perchè poi chiuderli se hanno invece funziona termica, come la pista in effetti ha dimostrato? Comportamento un pò discutibile quello della FIA che prima ammette un’irregolarità limitata poi ci ripensa e obbliga la Mercedes a chiuderli, senza darne notizia alla stampa.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Antonio Granato

F1 Freelance Technical Analyst - AME-Aircraft Maintenance Engineer - Ideatore e Coordinatore di F1sport.it - Ideatore e radio-conduttore di #PitTalk - Blogger ilfattoquotidiano.it - collaboratore di Autosprint Twitter: @antoniogranato

Lascia un commento