Tombazis al vertice dell’area tecnica della Commissione Monoposto FIA

Nicholas Tombazis è a il nuovo capo dell’area tecnica della Commissione Monoposto della FIA. Ad annunciarlo è stata la stessa Federazione con un comunicato stampa, che ha chiarito come il francese si occuperà, dal punto di vista tecnico, di tutto il settore delle formule, compresa anche la F1.

Media preview

Il ruolo del greco Tombazis, aerodinamico noto soprattutto per i recenti trascorsi in casa Ferrari in cui ha approdato già dal 1997, sarà ad ampio raggio e come spiegato nel comunicato diffuso oggi dalla Federazione, coinvolgerà l’aspetto tecnico in chiave strategica, come supervisore dei regolamenti tecnici e sportivi per tutte le categorie che vanno dalla F1 alla F4 (comprese anche F2 e F3).

Il ruolo di Tombazis non si ferma qui. Infatti, l’ingegnere sarà un punto di riferimento per i team di F1 e i fornitori al fine di valutare i regolamenti in essere e stendere quelli futuri. Un ruolo assai complesso ed eterogeneo, dunque, che si affianca a quello di Charlie Whiting, ora a capo della commissione monoposto, e di Gilles Simon, ora Direttore tecnico della FIA.

La riorganizzazione della FIA, dunque, prosegue, anche sulla spinta della nuova gestione della F1 targata Liberty Media, con l’ingaggio di un tecnico di sicuro valore (ha infatti lavorato in Ferrari dal 1998 al 2003 proprio insieme a Ross Brawn, ora delegato tecnico della FOM, sostituendolo poi nel 2006 come disegnatore capo), con la scelta di riorganizzare e unificare le formule per assicurare continuità tra la categoria regina dell’automobilismo su pista e le formule propedeutiche gestite dalla Federazione.


Cristian Buttazzoni

"Life is about passions. Thank you for sharing mine". (M. Schumacher) Una frase, una scelta di vita. Tutto simboleggiato da un numero, il 27 (rosso, ma non solo)