Non solo F1, Alonso correrà il WEC.

Ora è ufficiale. Fernando Alonso parteciperà al mondiale Endurance (WEC) per preparare l’assalto alla 24 ore di Le Mans. McLaren ha dato l’ok che permette allo spagnolo di guidare anche la Toyota del team Gazoo Racing .

Era nell’aria ed è arrivata l’ufficialità. Fernando Alonso correrà il mondiale Endurance con la Toyota del Team Gazoo Racing . La partecipazione al WEC per Alonso sarà fondamentale per permettergli di arrivare preparato all’appuntamento principe della categoria, la 24 ore di Le Mans.

L’interesse dello spagnolo per gare al di fuori della Formula 1 era noto ma non era scontato che le sue intenzioni si sposassero con quelle della McLaren.

Nel comunicato di stamane la McLaren, da quest’anno motorizzata Renault, ha precisato come la priorità assoluta del pilota spagnolo sia il mondiale di Formula1 accettando ad ogni modo di buon grado la sua partecipazione al mondiale WEC.

Alonso parteciparà a tutti gli appuntamenti in calendario tranne quello del Fuji concomitante con il GP degli USA di Formula1.

La notizia è straordinaria. Alonso ad oggi rimane in corsa per il “Triple Crown” il riconoscimento che va al pilota che vince il GP di Monaco, la 500 miglia di Indianapolis, la 24ore di Le Mans. Riconoscimento, sì non ufficiale ma leggendario, che ad oggi appartiene al solo Graham Hill.

In questa vicenda ci guadagnano tutti. Il WEC che vedrà nel suo parco piloti una stella assoluta, Alonso che potrà soddisfare la sua voglia di competere dovunque e con chiunque ( che leone e che coraggio … )la Formula 1 (di riflesso) che avrà un proprio pilota impegnato nella rincorsa di un qualcosa di epico. Un personaggio, un coraggioso, oro che cola in una categoria dove solo due o tre piloti oltre a Fernando brillano in termini di forte personalità.

La sfida di Fernando Alonso è anche la sfida di chi si ribella ad una categoria che tende ad omologare piloti e macchine, che non esalta le personalità dei piloti, che se ne fotte degli appassionati che in Italia nemmeno potranno più vedere i GP anche pagando il canone…

Alonso è unico oggi. E’ l’unico pilota che in una stagione si impegna in categorie diverse dal suo “pane quotidiano”. Lo scorso anno Indianapolis, una solo gara, quest’anno il WEC.  Il personaggio Alonso può piacere o meno, ha vinto con la Renault, perso con la Ferrari è sprofondato con la McLaren Honda vittima sia di una crisi tecnica sia delle sue scelte …

Alonso però è un pilota d’altri tempi, con una voglia di competere e un fuoco nell’anima superiore a quello di tutti suoi colleghi.

Da amanti del motorsport, al di là della colore della tuta indossata non si potrà far altro che applaudirlo e sostenerlo. Comunque vada.

Lui ci prova, sempre.

 


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Alessandro Francese

Appassionato di sport, motori e Alfa Romeo ho sempre cercato di fare dei miei interessi un lavoro. Dalla tesi su Gianni Brera al mio impegno quotidiano in una concessionaria, almeno in parte, credo di esserci riuscito. Questo però è solo l'inizio! "Se una persona non ha più sogni, non ha più alcuna ragione di vivere." Cit. Ayrton Senna

Lascia un commento