F1 | I risultati dell’indagine Pirelli alla gomma forata da Vettel a Silverstone

Riportiamo il comunicato integrale dell’indagine Pirelli svolta sullo pneumatico di Sebastian Vettel forato a due giri dal termine del GP di Gran Bretagna a Silvestone. Indagini ulteriori sono in corso sulla gomma danneggiata di Kimi Raikkonen.

 

PIRELLI HA CONCLUSO LE INDAGINI SUL PNEUMATICO P ZERO YELLOW SOFT DI VETTEL DANNEGGIATO A SILVERSTONE

UNA FORATURA LENTA E LA SUCCESSIVA GUIDA SUL PNEUMATICO SGONFIO HANNO PORTATO AL PROBLEMA FINALE

PROSEGUONO LE ANALISI SUL PNEUMATICO DANNEGGIATO DI RAIKKONEN. I RISULTATI ARRIVERANNO TRA QUALCHE GIORNO

Milano, 21 luglio 2017 – Pirelli ha concluso le analisi sul pneumatico P Zero Yellow soft anteriore sinistro di Sebastian Vettel che ha accusato un problema a due giri dalla fine del Gran Premio di Gran Bretagna a Silverstone. Com’era evidente già da domenica pomeriggio, l’indagine completa ha confermato che la causa del problema è stata una foratura lenta. Il successivo ritorno ai box sul pneumatico sempre più sgonfio ha portato alla rottura finale. Il pneumatico danneggiato di Kimi Raikkonen mostra meno chiaramente le ragioni dell’accaduto. Sono quindi in corso ulteriori test e analisi in laboratorio e nel dipartimento di test indoor. Ci vorrà ancora qualche giorno per poter indicare la causa definitiva del problema.

Francesco Svelto

Non un tifoso della F1… ma un appassionato!
Con F1Sport sin dalla nascita del progetto.
Marito e padre, nella vita sono (anche) un ingegnere Sap.
Seguimi anche su Twitter (@f_svelto).