F1 | Le novità al regolamento proposte per il 2017

Nella giornata di domani saranno sottoposte al vaglio dello Strategy Group alcune novità regolamentari riguardanti la F1 del 2017.

Le proposte arrivano di comune accordo dai team di F1 e dalla FIA e riguardano diversi aspetti che vanno dalle sanzioni per l’utilizzo di componenti della power unit eccedenti il numero massimo previsto alle nuove modalità di utilizzo della Safety Car.

Hamilton-Rosberg-Germania-Hockenheim-2016Si è parlato tanto di Lewis Hamilton al quale durante il weekend di SPA è stata sostituita la power unit incorrendo in una penalità che lo ha precluso al fondo dello schieramento in griglia di partenza. Il britannico però così facendo ha colto la possibilità di poter utilizzare tre ulteriori componenti nuove di motore, turbocompressore, MGU-H e MGU-K per i rimanenti GP del mondiale. Nella F1 del prossimo anno ciò non dovrebbe più accadere e una volta superato il numero massimo di componenti utilizzabili nel corso della stagione si incorrerà di volta in volta in una nuova penalità.

Nuove regole anche per quanto riguarda gli pneumatici. Da questo punto di vista ai team dovrebbe essere preclusa la possibilità di effettuare test e misurazioni su di essi nel corso del weekend di gara. Il tutto al fine di ridurre i costi per le squadre.

safety_carNovità anche per quanto riguarda l’utilizzo della Safety Car e la regola del 107% in qualifica. Per il primo aspetto agli appassionati della F1 farà sicuramente piacere sapere che in caso di pioggia le macchine partiranno da ferme in griglia e non in regime di Safety Car. Si tratta di una modifica regolamentare che va sicuramente nella direzione di favorire lo spettacolo in pista. Dal punto di vista del 107%, si dovrebbe stabilire che la regola del tempo limite valga esclusivamente nel Q1, onde evitare situazioni come quella di Budapest dove molti piloti partecipanti al Q3, a causa del mutamento delle condizioni della pista, hanno chiuso la qualifica con un tempo superiore al 107% calcolato sul dato della Pole Position.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Pierpaolo Verri

Ho 21, vivo a Lecce e studio giurisprudenza. Amante dei motori, cresciuto con le gesta di Schumacher e della Ferrari, mi diverto a raccontare lo sport più bello del mondo: la F1.

Lascia un commento