F1 | Haas prima a superare crash test FIA

Il team americano Haas è il primo ad aver ottenuto l’omologazione per il mondiale 2016 superando i crash test.

10 Gennaio 2016 – Che dire della nuova scuderia americana? E’ l’ultima arrivata ma la prima ad aver ottenuto l’omologazione per il mondiale 2016. Gli uomini del Team Haas lo avevano detto  che si sarebbero fatti trovare pronti per l’inizio della nuova stagione. E così è stato: la Haas F1 ha superato tutte le prove di Crash Test imposte obbligatoriamente dalla FIA, e quindi diventa ufficialmente l’undicesima scuderia sulla griglia di F1 in questa nuova stagione. A renderlo noto è stato proprio il team americano tramite un tweet.

photo_2016-01-10_11-19-35

Così possiamo dire che la stagione 2016 è partita a gonfie vele per la squadra americana guidata da Gunther Steiner. Ma come è stato puntualizzato nel tweet, da ora in poi il team deve stare concentrato per i test invernali di Barcellona, che si disputeranno in due sessioni: tra il 22 ed il 25 febbraio e tra l’1 ed il 4 marzo. In questi otto giorni la Haas F1 testerà la monoposto con la quale competerà nel mondiale 2016, dotata di una Power Unit Ferrari e telaio preparato dalla Dallara.

Inoltre, nei giorni scorsi, Gunther Steiner ha dichiarato che i ritardi che la Ferrari sta lamentando sulla propria monoposto non hanno interferito in nessun modo nel lavoro del Team Haas, commentando ad Autosport:

“Qualunque sia il programma che la Ferrari sta seguendo, non ha alcuna interferenza con la nostra macchina. Noi non pensiamo alla Ferrari ma solo alla nostra monoposto ed il nostro progetto sta procedendo in modo puntuale così che saremo pronti per il primo test a Barcellona. La Ferrari ci ha inviato puntualmente le parti che doveva farci avere.”

Insomma, la Haas sembra prontissima per debuttare in F1, con un progetto innovativo nato dalla stretta cooperazione con la Ferrari. Adesso non ci rimane che attendere il nome con la quale verrà chiamata la monoposto e la data della presentazione della vettura alla stampa.

Valentina Nucciotti


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento