F1 | Costo fisso per la fornitura motori dal 2017

F1 Raggiunto un accordo tra le case : i motori saranno forniti a 12 milioni di euro

19 gennaio 2016 – Nonostante la faccenda si sia protratta per le lunghe, alla fine un’accordo è stato raggiunto. A partire dal 2017 i motori verranno forniti dai costruttori al costo fisso di 12 milioni di euro l’anno.

fiaDal 2017 cambieranno i prezzi di fornitura motori imposti dai costruttori ai team minori. La cifra sarà intorno ai dodici milioni di euro annui, contro gli attuali venti. Compresi nel prezzo ci saranno anche elementi della trasmissione, anche se per questi ultimi non è precisato se saranno componenti della stagione in corso o di quella precedente. Tale accordo comporta che molti componenti dei motori verranno standardizzati in modo da diminuire i costi di produzione e costruzione ma non influiranno le prestazioni.

Anche se l’accordo è pressocchè raggiunto, dovremo aspettare la giornata di oggi per avere l’ufficialità. Manca infatti il via libera da parte della Commissione delegata alla Formula 1 della Fia, ma si tratterebbe di una pura formalità. Tale accordo, infatti, avrebbe già ricevuto il nulla osta da parte di Jean Todt.

Molto probabile anche la bocciatura ad un ipotetico ritorno ai rifornimenti di carburanti in gara sempre dal 2017. Tale proposta aveva trovato molte ostilità sia da parte dei tifosi che da parte dei costruttori. In particolare ci si chiedeva come poter far combaciare la questione consumo con un rifornimento durante una gara.

Questa iniziativa permetterà ai team minori di avere una netta diminuzione dei costi. Con una cifra, ipotetica, risparmiata intorno agli otto o nove milioni di euro, si potrà investire sul telaio e sull’aereodinamica delle monoposto di F1 . Sempre se su questo fronte ci saranno liberalizzazioni che, per ora, non sembrano al vaglio del consiglio mondiale Fia.



1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Luca Sarpero

28 anni di vita e 29 passati ad amare la Formula 1. Senza se e senza ma. Amante del web per passione, storico di F1 per vocazione.