F1 Pirelli nel Circus sino al 2019

11 Ottobre 2015 – Oggi a Sochi è stato trovato l’accordo per la prosecuzione del contratto tra la FOM e la Pirelli, per il triennio che va dal 2017 al 2019. Di fatto, il costruttore italiano è stato preferito ai francesi della Michelin.

Di Alberto Murador

Nel giorno della vittoria di Lewis Hamilton del Gp di Sochi, è arrivato l’annuncio del prosieguo della fornitura esclusiva della Pirelli per i pneumatici della Formula 1. A innescare la miccia era stato il Presidente Marco Tronchetti Provera nella giornata di ieri, tuttavia la conferma è arrivata direttamente dalle parole di Bernie Ecclestone.

L’azienda milanese il cui contratto con la F1 scadeva al termine del 2016, ha ottenuto il rinnovo per il prossimo triennio a partire dal 2017 al 2019 (manca solo la firma); di fatto Pirelli è stata preferita ai francesi della Michelin. Il costruttore italiano ha sempre avuto il benestare da parte di Mister E, mentre coloro che hanno nutrito più di qualche dubbio sul rinnovo in questi mesi sono stati team e piloti.

Gia a partire dal 2016 Pirelli ha promesso nuove soluzioni per incrementare le prestazioni e lo spettacolo in ogni weekend di gara, con l’introduzione di una nuova mescola extra-soft e la possibilità di portare ben tre tipi di mescola ad ogni Gran Premio con la possibilità di lasciar scegliere ai singoli team il terzo tipo di mescola da utilizzare.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Alberto Murador

Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".

Lascia un commento