Formula E: Miami ePrix, trionfo di Prost

15 Marzo 2015 – Dopo oltre 2 mesi di stop è andata in scena la 5° prova del mondiale di Formula E dal circuito cittadino di Miami Beach, pole position per Jean Eric Vergne con il team Andretti, mentre a vincere la corsa è stato il connazionale Nicolas Prost con il team e-Dams Renault.

di Alberto Murador  

Dopo oltre sessanta giorni di assenza è tornato lo spettacolare campionato FIA Formula E, nel suggestivo circuito cittadino di Miami Beach (Florida) per il 5° round del mondiale per monoposto elettriche. Con un fondo molto sconnesso e con il contorno dell’American Airlines Arena attorno al tracciato, le emozioni nell’ ePrix di Miami non sono mancate nemmeno in questa occasione.

La pole position è andata al pilota del team Andretti Jean Eric Vergne davanti al brasiliano Nelson Piquet Jr ed al francese Nicolas Prost. In quarta posizione il pilota della Virgin Racing Sam Bird, mentre il leader del campionato Lucas Di Grassi non è andato oltre la settima piazza. Esordio nella categoria per l’ex F1 Scott Speed undicesimo, davanti a Vitantonio Liuzzi chiamato a sostituire Michela Cerruti nel team Trulli per la gara americana. Solamente 15° posto per il nostro Jarno Trulli con l’omonimo team. Chiudono lo schieramento i 2 piloti francesi Charles Pic (China Racing) e l’esordiente Loic Duval (Dragon Racing).

Subito al via della corsa contatto tra il poleman Vergne ed il connazionale Prost, ciò nonostante entrambi i piloti francesi hanno potuto proseguire senza problemi anche se Prost viene sorpassato da Sam Bird del team Virgin nel primo giro. Quest’ultimo inizia a mettere pressione a Vergne, senza però mai riuscire a passare il pilota francese. Nessuna grande emozione salvo qualche sorpasso a centro classifica, poi con  il cambio delle monoposto la testa della classifica ha visto Nicolas Prost rientrare dietro a Daniel Abt, successivamente il francese figlio d’arte e riuscito a sfilare il pilota tedesco, per poi resistere agli attacchi del pilota di casa Scott Speed sul finale di gara dopo che anche quest’ultimo è riuscito a passare Abt. Dietro ai primi tre è giunto il belga Jerome D’Ambrosio, dietro di lui Nelson Piquet Jr autore di una grande seconda parte di gara in rimonta, ottenendo tra l’altro il giro più veloce della corsa consentendo al brasiliano di ottenere 2 punti extra.

In sesta posizione è giunto Antonio Felix Da Costa dopo che quest’ultimo è stato capace di rimontare dalla sedicesima piazza della griglia. Continuando a scorrere la classifica troviamo al settimo posto un ottimo Loic Duval, capace di recuperare terreno dalla penultima fila dello schieramento, davanti ad un deludente Sam Bird dopo essere stato tra i primi sino al cambio della monoposto. Chiudono la top ten Lucas Di Grassi seguito dal messicano Salvador Duran. Gara incolore per gli alfieri di casa nostra del team Trulli: 15° piazza per Vitantonio Liuzzi davanti al compagno Jarno Trulli.

Altra gara sfortunata per Jean Eric Vergne dopo essere partito dalla pole, ha concluso al 18° posto dopo aver avuto problemi sulla sua monoposto sul finale di gara. Con la vittoria di Miami Nicolas Prost balza al comando della classifica con 67 punti, davanti a Lucas Di Grassi con 60 punti davanti a Sam Bird con 52 punti. Prossimo appuntamento per la Formula E sempre negli States, a Long Beach il 4 di Aprile.

Arrivo Miami ePrix:

POS N PILOTA TEAM GIRI TEMPO DISTACCO KPH GIRO PIU’ VELOCE AL GIRO
01 8 Nicolas Prost e.dams-Renault 39 46:12.349 1:08.916 26
02 28 Scott Speed Andretti 39 46:12.782 +0.433s 1:08.786 25
03 66 Daniel Abt Audi Sport ABT 39 46:17.867 +5.518s 1:08.918 24
04 7 Jerome d’Ambrosio Dragon Racing 39 46:18.290 +5.941s 1:08.739 26
05 99 Nelson Piquet (FL) China Racing 39 46:18.775 +6.426s 1:07.969 29
06 55 Antonio Felix da Costa Amlin Aguri 39 46:21.103 +8.754s 1:08.481 31
07 6 Loic Duval Dragon Racing 39 46:21.847 +9.498s 1:08.391 36
08 2 Sam Bird Virgin Racing 39 46:32.166 +19.817s 1:08.718 28
09 11 Lucas di Grassi Audi Sport ABT 39 46:32.980 +20.631s 1:09.021 25
10 77 Salvador Duran Amlin Aguri 39 46:36.936 +24.587s 1:08.710 22
11 3 Jaime Alguersuari Virgin Racing 39 46:56.232 +43.883s 1:08.854 27
12 23 Nick Heidfeld Venturi 39 47:00.227 +47.878s 1:08.863 32
13 9 Sébastien Buemi e.dams-Renault 39 47:16.936 +1:04.587s 1:08.390 24
14 5 Karun Chandhok Mahindra Racing 39 47:35.888 +1:23.539s 1:08.765 32
15 10 Jarno Trulli Trulli 38 46:34.907 +1 lap 1:09.511 20
16 18 Vitantonio Liuzzi Trulli 38 46:43.800 +1 lap 1:09.777 8
17 88 Charles Pic China Racing 38 46:59.851 +1 lap 1:09.264 33
18 27 Jean-Eric Vergne (P) Andretti 37 43:59.249 +2 laps 1:08.857 26
19 30 Stephane Sarrazin Venturi 31 38:19.360 +8 laps 1:08.824 25
20 21 Bruno Senna Mahindra Racing 25 30:16.047 +14 laps 1:08.947 23

 

 

 

 


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Alberto Murador

Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".