F1 | Bahrain, Ricciardo: “Pensiamo solo a noi”

Sahkir, 28 febbraio 2014 – La Red Bull sembra non riuscire a risolvere i problemi sulla sua R10. Dopo aver effettuato 32 giri nella mattinata di ieri, Daniel Ricciardo è stato costretto a rimanere a lungo ai box per un problema al tubo di scarico.

ricciardoCon il nuovo regolamento e soprattutto con i nuovi motori, la Red Bull non pare trovarsi a proprio agio. Dopo le prime due sessioni di test pre-stagionali (Jerez e Bahrain, nrd) caratterizzate dai diversi problemi avuti al motore, anche questo primo giorno di prove sul caldo circuito del Bahrain non sono andate poi così bene.

Infatti dopo i 32 giri effetuati nella mattinata, nel pomeriggio Daniel Ricciardo è stato costretto a rimanere ai box in seguito ad un guasto avuto allo scarico della sua RB10.

“La scorsa settimana abbiamo fatto le cose che avremmo dovuto fare ad Jerez e ora stiamo cercando di recuperare il materiale della scorsa settimana”, ha spiegato l’australiano ai microfoni di Autosport. “La mattina è andata bene con dei long run e un buon feeling in generale, mentre dopo pranzo c’è stata qualche preoccupazione”.

“Sicuramente quest’oggi abbiamo fatto un bel passo avanti in termini di potenza. Per ora dobbiamo preoccuparci solo di noi e dei giri che abbiamo ottenuto”, ha poi concluso.

Ultimi articoli

3,745FollowersFollow
1,110SubscribersSubscribe
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com