F1 | GP Italia 2013 – Qualifiche, Vettel guida la doppietta Red Bull

07 settembre 2013 – Le qualifiche del Gran Premio d’Italia si disputano in conidizoni meteo molto buone. Sebastian Vettel ottiene la sua 40esima pole position in carriera, Ferrari con Massa e Alonso in seconda e terza fila. Sorpresa Hulkenberg, Hamilton e le Lotus fuori dalla top ten.

La prima parte di qualifiche, la Q1, vede Alonso e Massa riprovare il gioco di scie, già testato nelle libere 3. Lo scopo e cercare di guadagnare uno o due decimi sul giro finale. Con una pista d’alta velocità come Monza, l’esperimento risulta molto importante al fine della prestazione sul giro singolo. Dopo i primi venti minuti di qualifiche vengono eliminati Esteban Gutierrez e Valtteri Bottas, oltre ai quattro piloti di Caterham e Marussia.

GP ITALIA F1/2013Nella seconda sessione la pista migliora in gommatura, specialmente nell’ultima parte, permettendo ai piloti di inanellare giri veloci continui. Vettel dimostra ancora di essere il punto di riferimento. Lewis Hamilton è il grande eliminato della Q2, ottenendo il 12esimo tempo. Per l’inglese della Mercedes c’è un sospetto bloccaggio di una vettura durante il suo ultimo giro buono. La questione si dovrebbe approfondire dopo le qualifiche. Male anche le due Lotus di Raikkonen e Grosjean. Hulkenber, invece, è la grande sorpresa, entrando in Q3 con il quinto tempo.

La Q3 rappresenta la passerella per la pole position numero 40 per Sebastian Vettel, che partirà davanti a tutti nel Gran Premio d’Italia. In casa Ferrari qualcosa va storto nella ripetizione del gioco delle scie e la cosa provoca l’irritazione di Fernando Alonso che in un team radio parla in questi termini: “Veramente siete dei geni eh? Mamma mia, ragazzi!” (l’appellativo usato dallo spagnolo non è proprio questo, ndr)Non un bel team radio per la squadra. Ad ogni modo arrivano una seconda e terza fila per le rosse, con Massa davanti ad Alonso, rispettivamente quarto e quinto. Dopo Webber, a completare la doppietta Red Bull in prima fila, vi è ancora la Sauber-Ferrari di Hulkenberg che si conferma velocissimo e che partirà dalla terza piazza domani.

I tempi delle qualfiche: 

Pos. Pilota Team Q1 Q2 Q3
1 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 1:24.319 1:23.977 1:23.755
2 Mark Webber Red Bull Racing-Renault 1:24.923 1:24.263 1:23.968
3 Nico Hulkenberg Sauber-Ferrari 1:24.776 1:24.305 1:24.065
4 Felipe Massa Ferrari 1:24.950 1:24.479 1:24.132
5 Fernando Alonso Ferrari 1:24.661 1:24.227 1:24.142
6 Nico Rosberg Mercedes 1:24.527 1:24.393 1:24.192
7 Daniel Ricciardo STR-Ferrari 1:24.655 1:24.290 1:24.209
8 Sergio Perez McLaren-Mercedes 1:24.635 1:24.592 1:24.502
9 Jenson Button McLaren-Mercedes 1:24.739 1:24.563 1:24.515
10 Jean-Eric Vergne STR-Ferrari 1:24.630 1:24.575 1:28.050
11 Kimi Räikkönen Lotus-Renault 1:24.819 1:24.610
12 Lewis Hamilton Mercedes 1:24.589 1:24.803
13 Romain Grosjean Lotus-Renault 1:24.737 1:24.848
14 Adrian Sutil Force India-Mercedes 1:25.030 1:24.932
15 Pastor Maldonado Williams-Renault 1:24.905 1:25.011
16 Paul di Resta Force India-Mercedes 1:25.009 1:25.077
17 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 1:25.226
18 Valtteri Bottas Williams-Renault 1:25.291
19 Giedo van der Garde Caterham-Renault 1:26.406
20 Charles Pic Caterham-Renault 1:26.563
21 Jules Bianchi Marussia-Cosworth 1:27.085
22 Max Chilton Marussia-Cosworth 1:27.480


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Francesco Svelto

Non un tifoso della F1... ma un appassionato di tutto ciò che è pure-racing a 4 ruote! Nota bene, ho scritto "pure-racing".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.