sabato, Ottobre 1, 2022

F1 | Gp Belgio: Sutil vuole sicurezza sulle gomme o non corre

Spa-Francorchamps, 23 agosto 2013 – Adrian Sutil della Force India chiede sicurezza da parte della Fia sui problemi avuti oggi dagli pneumatici Pirelli durante la seconda sessione di prove libere.

Nel corso delle prove libere di oggi pomeriggio, infatti, si sono verificati problemi alla Red Bull di Sebastian Vettel, nonostante tutto davanti, e Fernando Alonso.

Le richiesta di spiegazioni da parte di Adrian Sutil può essere lecita, ma rimane il fatto che negli anni ’70 e antecedenti, il pericolo era una costante in ogni gara. La Force India, inoltre, è stato uno dei pochi team a non avere problemi agli pneumatici al famigerato Gran Premio di Gran Bretagna; quindi, a maggior ragione, Adrian Sutil dovrebbe sentirsi al sicuro sulla sua vettura.

Il rischio che ci sia un Silverstone – Bis è molto alto, ed è un problema che la Pirelli si ritrova a fronteggiare.Inutile sottolineare quanto sia molto più pericoloso uno scoppio nel rettilineo del Kemmel e nell’ Eau Rouge – Raidillon, piuttosto che nell’ Hangar Straight o nel rettilineo della nuova Arena del tracciato inglese.

La reputazione della Formula 1 è, dunque, ancora appesa al fatto se uno pneumatico regga o meno le sollecitazione di uno storico circuito europeo e rimane il fatto che, storico o meno, i piloti di Formula 1 debbano trovarsi sempre in condizioni di miglior sicurezza per compiere il proprio lavoro.

Per ora si sa solo che Charlie Whiting ha avuto una riunione con i vertici della Pirelli in serata. Che cosa si siano detti non si sa, ma di sicuro la situazione è tutt’altro che tranquillo.

 

Luca Sarpero
Luca Sarpero
28 anni di vita e 29 passati ad amare la Formula 1. Senza se e senza ma. Amante del web per passione, storico di F1 per vocazione.

Ultimi articoli

3,652FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe