F1 | GP Belgio, Alonso: “Il meteo vera chiave della gara”

Spa-Francorchamps, 23 agosto 2013 – Dopo le due sessione di prove libere del Gran Premio del Belgio, Fernando Alonso, settimo tempo nel pomeriggio, si è detto abbastanza soddisfatto del lavoro svolto quest’oggi dalla squadra.

Autore del giro più veloce nella mattinata con pista umida, Fernando Alonso nelle libere 2 non è riuscito a ripetersi ottenendo così un settimo tempo con un ritardo di  quasi 1″2 dal leader Sebastian Vettel. Impegnato a completare diversi test aerodinamici insieme a Felipe Massa per trovare il miglior bilanciamento che per ora sembra essere il vero problema della F138, al termine della seconda sessione di prove libere, lo spagnolo della Ferrari si è detto soddisfatto del lavoro svolto dal team.

“Oggi è stata una buona giornata, anche se al mattino – come tutti – abbiamo perso tempo a causa della pioggia e nella sessione pomeridiana ci siamo ritrovati con il doppio del lavoro da fare” ha detto Alonso.

alonso_uk2“Prima di trarre conclusioni dovremo attendere l’analisi dei dati registrati nel pomeriggio su entrambe le macchine. Io e Felipe abbiamo provato diverse configurazioni aerodinamiche, con più e meno carico, vera chiave di questa gara insieme alle condizioni meteorologiche. Come tempi oggi ci siamo riavvicinati ai favoriti, ma non so dire quali previsioni augurarmi. E’ vero che con la pioggia le carte in tavola possono rimescolarsi ma anche che sul bagnato esistono pari possibilità di approfittarne come di perdere”

Riguardo poi alla foratura di Sebastian Vettel al termine delle libere 2, Alonso ha ammesso che il team cercherà di capire ciò che ha causato la rottura del pneumatico del suo avversario. “Sarà importante capire bene come si comportano le gomme sull’asciutto ma soprattutto cosa è successo alla Caterham, a Vettel e anche a me sul giro di rientro. Non credo si tratti di problematiche simili a quelle verificatesi a Silverstone, quanto piuttosto di casualità che meritano comunque un’attenta analisi” , ha così concluso.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento