F1 | GP Germania 2013: Doppio podio per la Lotus

Nurburgring, 7 luglio 2013 – Dopo Silverstone molti erano rimasti perplessi dalla giornataccia presa dalla Lotus ma al Nurgurgring, durante il corso del Gran Premio di Germania, la Lotus Formula 1 torna sul podio con entrambi i piloti, come già successo quest’anno nel Gran Premio del Bahrain.

Lotus_Grosjean_La Lotus ha sorpreso tutti oggi sopratutto all’inizio con Romain Grosjean in grado di gestire con autorevolezza un comando della gara preso con uno stint lungo per poi rimanere tutta la gara  sul passo del vincitore Sebastian Vettel. Kimi Raikkonen, invece, dopo un ottimo 4° in qualifica, in gara  è rimasto quasi nascosto per poi allungare parecchio il secondo stint e, grazie anche alla safety-car causata dalla Marussia di Bianchi, portarsi davanti a Vettel e grazie alla scelta di montare gomme morbide, montate al terzo e ultimo pit, è apparso subito veloce. Romain Grosjean ha ubbedito all’ordine di scuderia dando strada alla sua prima guida che si è lanciato all’inseguimento del leader avvicinandosi tanto da aprire il DRS nel finale ma senza concretizzare il sorpasso.

Parla Adam Parmain: La nostra grande giornata è nata da uno stint iniziale dove siamo andati lunghi e subito all’attacco. Nel finale contro Sebastian Vettel potevamo fare poco ma credo che con qualche giro in più forse potevamo tentare un attacco

La Lotus è tornata e lo dimostra anche nella scelta strategica di oggi vincente rispetto a quella di Silverstone dove una scelta errata è costata a Kimi Raikkonen un probabile podio

 


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Luca Sarpero

28 anni di vita e 29 passati ad amare la Formula 1. Senza se e senza ma. Amante del web per passione, storico di F1 per vocazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.