F1 | Nessuna sanzione per chi ha usato il DRS sotto bandiere gialle

Shanghai, 14 aprile 2013 – Nessuna sanzione per i piloti  i piloti che avevano utilizzato il DRS nel tratto di circuito dove era esposta la bandiera gialla per l’incidente tra Gutierrez e Sutil

I piloti sotto investigazione avevano effettivamente utilizzato il DRS nel momento in cui erano esposte le bandiere gialle, ma non subiranno comunque penalizzazioni.

Ad portare i commissari di gara a questa decisione è stato il fatto che la FIA aveva deciso di disattivare le comunicazioni del controllo gara con i piloti. Queste comunicazioni infatti sono possibili utilizzando la discussa centralina prodotta dalla MES (McLaren Electronic Systems), ma visti i numerosi problemi che questa centralina aveva dato durante i test invernali, la Federazione per le prime gare di questa stagione aveva deciso di non utilizzare quest’ulteriore funzione.

La Direzione gara quindi non poteva ne disattivare l’utilizzo del DRS, ne accendere i led gialli sul voltante del pilota e quindi il tutto era lasciato all’attenzione dei piloti che dovevano fare attenzione a non utilizzarlo quando proibito.

Il tutto quindi si è risolto con una grossa amnistia per i piloti coinvolti e qualche polemica che inevitabilmente si alzerà nei prossimi giorni.

@antoniogranato


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Antonio Granato

F1 Freelance Technical Analyst - AME-Aircraft Maintenance Engineer - Ideatore e Coordinatore di F1sport.it - Ideatore e radio-conduttore di #PitTalk - Blogger ilfattoquotidiano.it - collaboratore di Autosprint Twitter: @antoniogranato

Lascia un commento