giovedì, Ottobre 6, 2022

F1 | Hamilton molto contento della sua Mercedes

Melbourne, 15 Marzo 2013 – Lewis Hamilton durante la seconda sessione di prove libere del GP Australia è stato protagonista di un’uscita di pista a causa di alcuni danni riportati allo splitter.

“Ho subito la separazione dello splitter anteriore, quindi è finito sotto e ha toccato la parte inferiore del telaio. Avevo perso molto carico all’anteriore, stavo affrontando la curva 6, ho curvato ma non è accaduto nulla, sono semplicemente finito dritto. Mi stavo lamentando del sottosterzo e stavo iniziando il mio long run. Ho chiesto di modificare il carico all’anteriore quando sono rientrato. L’hanno fatto, hanno cambiato le gomme e sono tornato in pista. Poi ho frenato e non sono riuscito a curvare. Ho detto a me stesso, ‘che idiota’, ma quando sono rientrato mi hanno detto che all’anteriore c’era stato un cedimento, per fortuna i danni non sono molti e sono facili da riparare”.

L’inglese ha accusato un ritardo di otto decimi dal primo, ma il tempo del suo compagno di squadra Nico Rosberg, terzo, ci indica che la Mercedes è assolutamente competitiva: “Non siamo così distanti dalle Red Bull, il che è incredibile e dimostra il lavoro fantastico che tutti i ragazzi in fabbrica hanno fatto” ha aggiunto Hamilton.

“C’è stato qualche problema, su cui lavoreremo duramente, ma non penso sia nulla di insormontabile. Non mi aspettavo di essere così competitivo qui, è un grande punto positivo. E’ troppo presto per dire che siamo i migliori del resto del gruppo ma sicuramente siamo lì. Sono molto felice”.

Antonio Granato
Antonio Granato
F1Tech JO -- Ideatore e Coordinatore di F1sport.it - Ideatore e radio-conduttore di #PitTalk -- ex AZ Technical Engineer -- Contributor: http://ilfattoquotidiano.it and ChronoGP -- FIA accredited Twitter: @antoniogranato www.antoniogranato.com

Ultimi articoli

3,658FollowersFollow
1,160SubscribersSubscribe