venerdì, Novembre 25, 2022

F1 | Austin: strepitosa pole di Sainz con la Ferrari

Carlos Sainz conquista una strepitosa pole position davanti all'altra rossa di Leclerc (che partirà dodicesimo per la penalità) ed alla Red Bull di Verstappen. Perez quarto davanti alle due Mercedes di Hamilton e Russell. Ottimo anche Stroll settimo con l'Aston Martin.

Ad Austin è Carlos Sainz ad aver conquistato la pole con la Ferrari, davanti al team-mate Leclerc ed alla Red Bull di Verstappen. Però domani accanto allo spagnolo ci sarà l’olandese della Red Bull, poichè Leclerc andrà in penalità per la sostituzione del motore termico e del turbo, e scatterà dalla dodicesima posizione. Quarto si è classificato Perez (andrà anche lui in penalità) lasciando così la seconda fila ad Hamilton e Russell con le due Mercedes.

Mateschitz è stato il fondatore dell’impero Red Bull.

In tutto il mondo della F1 si piange la scomparsa odierna del patron della Red Bull Mateschitz, ed ovviamente il team anglo-austriaco avrebbe voluto ricordare il loro patron con una pole. Ma in casa Red Bull avranno ottime possibilità di rifarsi in gara.

Continuando a scorrere la classifica delle qualifiche di F1 dietro alle due Mercedes troviamo Stroll in settima posizione con l’Aston Martin. Dietro al canadese a completare la top-ten troviamo Norris con la McLaren, che precede Alonso (anche lui in penalità) davanti a Bottas con l’Alfa Romeo.

Fuori dal Q3 per non aver rispettato i “track limits” l’altra Alfa Romeo di Zhou, altrimenti il cinese si sarebbe qualificato al posto di Norris (che ringrazia il pilota Alfa). Esclusi dal Q3 anche Albon, Vettel e le due AlphaTauri di Gasly e Tsunoda. Delusione per la Haas nelle qualifiche del GP di casa ad Austin con entrambi i piloti usciti già dalla Q1.

La F1-75 in azione sul circuito di Austin.

La gara partirà alle ore 21 italiane, e con le diverse penalità la griglia sarà completamente diversa rispetto all’esito delle qualifiche. Sainz scatterà davanti a Verstappen ed alle due Mercedes. Stroll partirà quinto davanti a Norris, Bottas ed Albon. Nono Perez per via della penalità davanti a Vettel. Dovrà rimontare dalla sesta fila Leclerc con la sua Ferrari, contando su un motore “fresco” per risalire la classifica. Anche Alonso dalla settima fila dovrà cercare una difficile rimonta.

Tra le notizie rilevanti c’è stato l’annuncio da parte della Williams dell’ingaggio di Logan Sargeant per il 2023, a condizione che il pilota americano riesca ad ottenere la Superlicenza FIA. A Sargeant basterà arrivare nella top-5 del campionato di F2 in questa stagione per fare così il suo esordio in F1 nel prossimo anno.

Alberto Murador

Alberto Murador
Alberto Murador
Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".
3,667FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe