lunedì, Ottobre 3, 2022

F1 | Leclerc: “Era difficile trovare il giro perfetto”

F1 - Charles Leclerc ha commentato in maniera positiva il suo sabato a Zandvoort nella conferenza stampa dei piloti. Impossibile fare il giro perfetto.

Dal nostro inviato a Zandvoort: Giuseppe Piccininni

Dalla conferenza stampa post qualifica a Zandvoort, Charles Leclerc è sembrato piuttosto tranquillo. Nonostante la pole mancata il monegasco non sembra essere demoralizato.

“Avevo l’obbiettivo di partire in pole, ma ho commesso un piccolo errore nel secondo tentativo. La macchina era ottima, ho potuto spingere e il bilanciamento oggi è stato migliore rispetto a ieri. Abbiamo provato diverse configurazioni negli out lap sull’ala anteriore.”

I problemi di setup e bilanciamento lamentati da Charles sembrano essere stati risolti. Il pilota numero 16 ha effettivamente fatto degli step in avanti progressivamente dalla Q1 alla Q3. La pole era largamente alla portata della Ferrari questo weekend.

“Ho commesso un piccolo errore in curva 10, le condizioni oggi erano complicate. Trovare il giro perfetto era piuttosto difficile.”

Leclerc ha effettivamente commesso una piccola sbavatura nel secondo tentativo della Q3, che gli ha tolto quel decimo in grado di poter siglare la pole position. Vero che tra T1 e T3 è stato superlativo, andando più veloce di Verstappen, complessivamente, di 0.210s.

Oltre le aspettative, ma non perfetto, come lui stesso ha dichiarato. La gara di domani potrebbe giocarsi sulle strategie e lui stesso ha affermato che dopo i primi giri sarà fondamentale capire come giocarsi la vittoria su una Red Bull davvero sorprendente.

Giuseppe Piccininni
Giuseppe Piccininni
Graduated Computer Science student. F1 JO. Articolist for F1sport.it Twitter: @MasterOfPeppe

Ultimi articoli

3,654FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe