venerdì, Novembre 25, 2022

F1 | Fiorio: “Leclerc? Commette ancora troppi errori”

Leclerc è sicuramente uno dei talenti maggiori attualmente presenti in F1. Il monegasco della Ferrari dimostra di essere forse il più veloce di tutti in pista, anche se commette ancora troppi errori che non dovrebbe più fare. Questo è quanto ha detto Cesare Fiorio ai microfoni di Pit-Talk.

 

Leclerc è senza dubbio uno tra i più forti piloti presenti in F1. Il monegasco sta dimostrando di aver un talento fuori dal comune, con solo Verstappen e Russell allo stesso livello in termini di talento puro. Eppure se si tratta di velocità pura in pista, il pilota della Ferrari sembra essere uno scalino sopra gli altri (Verstappen compreso).

Leclerc in azione al Paul Ricard.

Tutte le pole position conquistate sin qui in questo mondiale di F1 la dice lunga sulla velocità del monegasco. Leclerc spesso ci ha messo qualcosa di suo in qualifica per ottenere la pole. L’ultima pole conquistata a Monza tre settimane fa ne è la prova, nonostante la Red Bull fosse (leggermente) superiore alle performance della Ferrari.

Sino ad un certo punto del campionato il binomio Leclerc-Ferrari ha fatto sognare i tifosi, con la possibilità di poter riportare il titolo a Maranello dopo tanti anni (2007 l’ultimo titolo piloti). Poi come ben sappiamo con il proseguo del mondiale, la Red Bull si è dimostrata più competitiva della rossa.  Inoltre il ferrarista è incappato in qualche errore durante i GP, magari non sempre per colpa sua, però perdendo parecchi punti dal rivale Verstappen.

L’olandese quest’anno si sta dimostrando ancor più forte del 2021, praticamente non commettendo più errori. Mentre il rivale monegasco ne commette ancora troppi secondo Cesare Fiorio. L’ex direttore sportivo in F1 (Ferrari, Ligier, Minardi) intervenuto ai microfoni di Pit-Talk ha affermato che Charles è si veloce, ma commette errori che non dovrebbe più commettere:

Cesare Fiorio.

Leclerc è sicuramente uno dei più veloci in F1, quantomeno in qualifica. Riesce sempre ad esprimere la sua bravura. Detto questo però commette ancora qualche errore di troppo, che non dovrebbe più commettere. Pensiamo un po’ a Verstappen che è il suo avversario diretto, ne commette molto meno di lui (Leclerc). Ed hanno la stessa età.”

Quanto detto da Fiorio rispecchia la realtà dei fatti, tuttavia bisogna specificare che Verstappen è anche nelle condizioni tecniche di non poter sbagliare diciamo. La Red Bull dell’olandese è una monoposto talmente competitiva che “MadMax” non è quasi mai costretto a dover forzare in pista. Mentre Leclerc deve sempre dare il 110% in pista per cercare di compensare il deficit tecnico sulla sua F1-75 rispetto alla Red Bull.

Leclerc seguito da Verstappen nel GP di Francia 2022.

Sarebbe davvero spettacolare poter vedere i due talenti lottare ad armi pari, con due monoposto allo stesso livello di performance. Ad ogni modo bisogna anche dire che a Maranello dovrebbero tutelare maggiormente sia in pista che fuori il loro pilota..

Prima che lo stesso Leclerc inizi a stancarsi! Un ritorno alla vittoria sarebbe una bella boccata d’ossigeno sia per la rossa che per il monegasco. Magari già questo weekend a Singapore… Ma interrompere il dominio Verstappen-Red Bull non è facile, soprattutto allo stato attuale!

Alberto Murador

Alberto Murador
Alberto Murador
Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".
3,668FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe