domenica, Novembre 27, 2022

F1 | Il doppio delle sprint-race nel 2023

Saranno ben sei le sprint-race nel calendario di F1 2023. Da poco è arrivata l'ufficialità da parte del boarding di Liberty Media che sta spingendo tantissimo per permettere a questo nuovo format di qualifiche di diventare lo "standard" della F1 del futuro.

Si avanza a piccoli passi. Il boarding della F1 ha deciso che le sprint-race passeranno da tre a sei nel 2023. Per la gioia degli appassionati.

Ironia a parte, abbiamo più volte sottolineato come i manager di Liberty Media abbiano spinto, e tanto, per questa soluzione molto “avveniristica” che tanto si è scontrata con le idee e le preferenze dei puristi della F1, o di coloro che son appassionati di questo sport da decenni. 

Ma tant’è… in nome della modernità si fa tutto. Specie quando si ha una proprietà americana che vuole fare dello spettacolo il principale tema di intrattenimento di uno sport o di una categoria. Esattamente come sta avvenendo per la F1 di questo tempo. 

E cosi dopo le 24 gare confermate del calendario della F1 2023, si aggiungono le 6 sprint-race che pur sempre gare restano, visto che assegnano punti (anche se in formato ridotto). E quindi le gare in totale si può dire che siano ben 30. La griglia della gara sprint sarà decisa da una regolare sessione di qualifiche, che si tiene il venerdì anziché il sabato. Come avviene quest’anno. 

Ancora non è chiaro, invece, di quali potranno essere i luoghi che potranno ospitare questi eventi. Interlagos, Brasile, è stato l’unico posto confermato sia per il 2021 che per il 2022. Un tracciato abbastanza largo e sufficientemente veloce, abbastanza adatto per uno “spettacolo” del genere al sabato. Al contrario, ad esempio, di Imola che quest’anno ha fornito non proprio il migliore degli show. Indiziati potrebbero essere Jeddah, Silverstone, Monza, Baku (sempre a patto che si corra li) e tutti i tracciati con medie sufficientemente elevate.  

Infine, vi avevamo raccontato della “provocazione” di Stefano Domenicali dei giorni scorsi in fatto di nuovi format di qualifiche, con la proposta del via della gara con la griglia invertita dal risultato delle qualifiche. Era chiaramente tale, una provocazione atta a spingere questo nuovo format sempre più dilagante possa essere accettato di buon grado dagli appassionati. Anche se, a onor del vero, della cosa ne si sta parlando ancora. Ma non avverrà.  

Francesco Svelto
Francesco Svelto
Non un tifoso della F1... ma un appassionato di tutto ciò che è pure-racing a 4 ruote! Nota bene, ho scritto "pure-racing".
3,669FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe