lunedì, Ottobre 3, 2022

F1 | Aston Martin, il 2023 sarà l’anno giusto con Alonso?

L’Aston Martin sembra puntare l’attenzione nel 2023. I tecnici della casa inglese stanno lavorando sulla vettura della prossima stagione, e con l’arrivo di Alonso si punta a lottare per la vittoria. La scuderia di Stroll può davvero puntare al top in F1 già dalla prossima stagione?

In casa Aston Martin si pensa già alla prossima stagione. Il team principal della scuderia inglese Mike Krack ha rilasciato recentemente un’intervista sul sito ufficiale AstonMartin.com, affermando che si sta già lavorando sulla monoposto di F1 2023. In pratica da quanto ha detto Krack, sono rimasti pochi tecnici dell’Aston a lavorare sulla vettura di quest’anno.

Lance Stroll in testacoda durante il GP d’Ungheria 2022.

La priorità della casa britannica è quella di avere una monoposto competitiva sin dal primo GP del prossimo mondiale. Non come quest’anno dove l’Aston si è ritrovata a lottare nelle retrovie nei primi appuntamenti del campionato. Attualmente la scuderia inglese occupa il penultimo posto nei costruttori (davanti solo alla Williams) con 20 punti conquistati in ben 13 appuntamenti. Davvero poco considerando le risorse economiche e tecniche a disposizione del team…

Ma per il 2023 si punta in grande, con l’obiettivo di puntare decisamente alla parte alta della griglia. Non potrebbe essere altrimenti d’altronde, dato che nella prossima stagione a guidare la vettura inglese ci sarà Fernando Alonso a fianco di Lance Stroll. E’ chiaro che oltre all’ingaggio alto (circa 20 milioni di sterline a stagione), il pilota spagnolo deve aver ricevuto anche delle garanzie tecniche dal team.

Fernando Alonso scende dalla sua Alpine.

D’altra parte se il pilota di Oviedo non avesse ricevuto delle garanzie (anche tecniche) dallo staff di Aston Martin, avrebbe avuto motivo per lasciare l’Alpine a fine 2022? No, considerando che allo stato attuale la casa francese è la quarta forza del mondiale di F1. Ma si sa che Alonso non è nuovo ad intraprendere nuove sfide in carriera. Anche se l’ultima volta che ha accettato una nuova sfida, Alonso è arrivato alla decisione di lasciare la F1. Salvo poi ritornare nel 2021 con l’Alpine.

Ma questa volta le cose potrebbero andare diversamente. Il pilota spagnolo con il suo talento e con la sua esperienza può dare il suo contributo alla crescita dell’Aston Martin. L’obiettivo è quello di tornare a vincere in F1, sposando la causa Aston Martin. Non sarà semplice, ma il binomio Alonso-Aston potrebbe essere davvero la sorpresa del 2023? Difficile dirlo ora, ma sicuramente le premesse ci sono tutte… Staremo a vedere! Mai sottovalutare uno come Alonso…

Alberto Murador

 

Alberto Murador
Alberto Murador
Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".

Ultimi articoli

3,654FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe