In arrivo in Francia un nuovo fondo Red Bull

La Red Bull in Francia porterà un nuovo fondo nel tentativo di rispondere all’incremento di Ferrari. 

Non si ferma lo sviluppo della RB18 da parte della squadra di Milton Keynes, d’altronde essendo in corsa per il titolo costruttori e piloti non può essere altrimenti. A seguire l’introduzione del cofano scavato visto in Inghilterra a Silverstone, in Francia farà  la sua comparsa un nuovo fondo che dovrebbe consentire alla monoposto di Verstappen e Perez di limitare il già controllato porposing e generare una buona percentuale di carico aggiuntivo. 

Un fondo studiato appositamente per le piste di Francia e Ungheria. Piste entrambe costituite da tornantini ed importanti zone miste. Le Castellet sicuramente meno tortuosa rispetto al tracciato magiaro ma dove il carico alle medie basse velocità sarà fondamentale. Sembra però che la strategia di Red Bull sarebbe quella di provare il nuovo fondo in Francia, raccogliere alcuni dati importanti e valutarne l’impiego se immediatamente in qualifica e gara in Francia o rimandare il debutto per l’appuntamento ungherese. Ricordiamo d’altronde che lo studio in galleria del vento avviene su modelli con dimensioni del 60% rispetto al reale e che per tanto è necessario un riscontro della pista sulla dimensione “piena”. 


Antonio Granato

F1Tech JO -- Ideatore e Coordinatore di F1sport.it - Ideatore e radio-conduttore di #PitTalk -- ex AZ Technical Engineer -- Contributor: http://ilfattoquotidiano.it and @Autosprint -- FIA accredited Twitter: @antoniogranato www.antoniogranato.com