lunedì, Dicembre 5, 2022

Canada: Ferrari competitiva con Sainz secondo e Leclerc quinto

F1- Un Gran Premio del Canada produttivo per la Ferrari, che chiude il weekend a Montreal con le vetture di Carlos Sainz e Charles Leclerc rispettivamente in seconda e quinta posizione. Il monegasco, partito 19esimo, riesce a rimontare piazzandosi quinto dietro alle due Mercedes di Hamilton e Russell. Il #55 in tuta rossa tenta, invece, il sorpasso per la vittoria, ma Verstappen è insuperabile.

Podio e punti ritrovati per la Ferrari a Montreal, scenario del nono appuntamento del mondiale di F1, dove le due rosse di Maranello hanno tagliato il traguardo in seconda e quinta posizione. Un’ottima prestazione quella di Carlos Sainz, che sale sul secondo gradino del podio dietro a un insuperabile Max Verstappen. Lo spagnolo ha tentato fino all’ultimo giro di avere la meglio sul campione del mondo in carica, che non ha lasciato alcuno spiraglio di sorpasso, nonostante il DRS.

Grande rimonta, invece, per Charles Leclerc, partito dal fondo della griglia dopo aver montato una nuova power unit, che chiude in quinta posizione dietro alle due Mercedes. Una gara basata su una strategia diversa rispetto a quella del compagno di squadra. Infatti, il monegasco è scattato al via del Gran Premio con gomma dura, per poi rientrare ai box in favore della media.

Un risultato che sa di ripresa per il Cavallino Rampante, dopo qualche appuntamento difficile che ha visto il team di Maranello collezionare solo 42 punti totali tra Spagna, Monaco e Azerbaijan. Tirano, dunque, un sospiro di sollievo gli uomini in tuta rossa dopo il doppio zero della settimana scorsa sul circuito cittadino di Baku.

Archiviato il Gran Premio canadese, la F1 e la Ferrari tornano nuovamente in Europa per preparare il prossimo round che si svolgerà sullo storico tracciato di Silverstone tra due settimane. Un punto da cui ripartire e provare a guadagnare terreno su Red Bull e Max Verstappen in ottica mondiale.

 

 

Maria Iuliano
Maria Iulianohttps://twitter.com/mariaiuliano_
Classe 1996, capelli rossi come la Rossa, poliglotta e amante della Formula 1. Cresciuta con il mito di Schumacher, cerco di trasmettere la mia passione con le parole. "Ho sempre creduto che non ci si debba mai, mai arrendere, e continuare a lottare anche quando c'è una piccola, piccolissima chance". - Michael Schumacher
3,675FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe