lunedì, Dicembre 5, 2022

F1 | Turrini: “Tra Leclerc e Verstappen rispetto (per ora)”

Secondo Leo Turrini tra Leclerc e Verstappen c’è una rivalità “estrema”, ma al tempo stesso c’è rispetto tra i due. Almeno per il momento come sottolineato dal “maestro”. Il giornalista del QN intervenuto ai microfoni di Pit-Talk si augura che questo duello in F1 tra i due prosegua in maniera pulita.

 

 

Leo Turrini vede rispetto tra Leclerc e Verstappen, almeno per ora. Il duello tra i due fenomeni in questo inizio di mondiale di F1 si sta confermando spettacolare, con una stima e rispetto reciproci tra il ferrarista e l’olandese. Dopo il Bahrain, anche a Jeddah i due classe ’97 hanno rubato letteralmente la scena agli altri colleghi in pista, dimostrando di essere (al momento) i due piloti più forti presenti in F1. (Forse anche con le monoposto migliori).

Un duello molto duro tra i due fenomeni, magari con manovre al limite del regolamento, però senza mai creare incidenti. Non è stato così nel 2021 tra Verstappen ed Hamilton, con l’olandese che quando vedeva la Mercedes dell’inglese non esitava nel cercare il contatto vero e proprio. Lo stesso discorso vale per il sette volte campione del mondo, vedi Silverstone!

Tra Leclerc e Verstappen c’è una fortissima rivalità, che nasce ancora ai tempi dei kart quando erano ragazzini. Ma ora i due talenti sono più maturi in pista, ed entrambi sono consapevoli del fatto di aver quel qualcosa in più rispetto agli altri…

Se per il proseguo del mondiale il duello tra Leclerc e Verstappen dovesse mantenere questo appeal, beh, la F1 ne beneficerà sicuramente. In termini di audience, visibilità ed interesse, con il benestare di Liberty Media naturalmente. Tuttavia quando la posta in palio sarà più alta, chissà se il duello tra il monegasco ed il pilota Red Bull manterrà l’attuale livello di correttezza in pista. Questo è il dubbio di Leo Turrini intervenuto ai microfoni di Pit-Talk. Sentite cos’ha detto il “maestro” a tal proposito:

Tra Leclerc e Verstappen c’è rispetto al momento. Ma mantenere lo stesso livello di lealtà quando magari si decide un campionato, sarà molto difficile. Questo va tenuto presente. Per ora devo dire che è una cosa stupenda. Difatti secondo me la gente si sta riaffezionando alla F1, anche perchè ha visto in queste prime due tappe due fuoriclasse che si sfidano da quando erano adolescenti, che pur nella rivalità che è estrema si rispettano. Questo è bellissimo e speriamo che duri!”

Naturalmente anche tutti noi ci auguriamo come il “maestro” Turrini che il duello prosegua in maniera dura ma al tempo stesso pulita. Nonchè che Leclerc e Verstappen continuino nella loro sfida, ma continuando a rispettarsi in pista (e fuori) in maniera reciproca. Poi chissà se nella lotta riusciranno ad inserirsi i loro rispettivi team-mate (Sainz e Perez), senza dimenticarci dei due piloti della Mercedes… Ma dopo due GP il mondiale di F1 sembra già aver trovato i loro protagonisti per quest’anno…

Alberto Murador

 

Alberto Murador
Alberto Murador
Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".
3,675FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe