sabato, Ottobre 1, 2022

F1 | Il vantaggio di peso di McLaren e Alfa Romeo

A qualche giorno dai test pre-stagionali in Bahrain a cui seguirà l’inizio del campionato mondiale di F1, si crea all’interno del Circus un nuovo dibattito sul peso delle vetture.

Con i cambi regolamentari per il campionato del 2022, ha subito una modifica anche il peso delle monoposto portato a 795 kg minimo, soglia che sembrerebbe essere stata superata dalla maggior parte dei team, tranne da Mclaren e Alfa Romeo. Il team britannico e quello svizzero, in questo modo, avranno un vantaggio significativo in pista nei confronti dei team concorrenti.

Dopo pochi giorni dai test di Barcellona è stato Helmut Marko (consigliere Red Bull) ad aprire il dibattito sull’argomento chiedendo a gran voce un aumento del peso minimo delle monoposto raccogliendo  consensi dalla stragrande maggioranza dei team.  

Molti spingono verso questo cambio regolamentare tra i quali anche il team principal Red Bull, Christian Horner, il quale ha dichiarato:

Abbiamo bisogno di aumentare il peso totale delle auto per il bene dello sport”.

Queste richieste potrebbero anche l’appoggio della Fia che potrebbe “ritoccare” il regolamento aumentando il peso minimo delle varie monoposto prima dell’inizio della stagione. Questo ovviamente penalizzerebbe sia la Mclaren che l’Alfa Romeo al momento in grado di poter contare su macchine più leggere degli avversari e con in mano quindi un cospicuo vantaggio prestazionale.  

Valerio
Valerio
Il regista di Pit Talk

Ultimi articoli

3,652FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe