mercoledì, Settembre 28, 2022

F1 | Bahrain: Ferrari, Leclerc dopo le libere: “Non ci sono state brutte sorprese!”

Al termine delle prime prove libere della nuova stagione di F1, Charles Leclerc mostra il suo ottimismo. “Oggi le cose sono andate bene”, ha affermato il monegasco.

Si apre la stagione 2022 di F1 con le consuete prove libere del venerdì sul circuito di Sakhir. Ed è proprio dal deserto bahreinita che partirà la 73° edizione del mondiale, che sancisce l’inizio della “nuova era”, della massima serie del motorsport a ruote scoperte.

Con i risultati delle prime prove libere del 2022, si iniziano a fare pronostici su quelle che potrebbero essere le qualifiche del sabato. Entrambe le Ferrari hanno occupato i primi posti della classifica, segnando rispettivamente il secondo (Leclerc) e il terzo (Sainz) crono migliore sia nella prima che nella seconda sessione. Restando quindi solo dietro a Gasly e Verstappen. Chiaramente un risultato ancora di poco conto, che però potrà essere concretizzato in sede di qualifica.

In casa Ferrari, almeno per il momento, si ritengono abbastanza soddisfatti del lavoro svolto. Anche Charles Leclerc ha manifestato il suo ottimismo nei confronti di questo primo weekend di gara della nuova stagione di F1. Malgrado ciò, è inevitabile tenere i piedi per terra, dati gli ultimi due anni piuttosto deludenti.

Sembra che siamo in prima linea, va bene e ci fa sorridere un po’. Nessuno è al limite assoluto dell’auto, ma almeno oggi non ci sono state brutte sorprese: questo è un buon segno. Oggi le cose sono andate bene. Abbiamo provato tante cose, cambiato molto la vettura e tutte le modifiche ci hanno portato avanti. Dobbiamo avere lo stesso passo anche domani, poi speriamo di avere una macchina con cui lottare.

Sono in molti a sperare di vedere di nuovo un Cavallino Rampante competitivo, come lo era fino a qualche anno fa. Chissà che la ripartenza della scuderia di Maranello non possa coincidere proprio con lo scatto al semaforo verde del Gran Premio del Bahrain. Ancora troppo presto per entusiasmarsi, ma sperare (e sognare) non costa nulla.

Maria Iuliano
Maria Iulianohttps://twitter.com/mariaiuliano_
Classe 1996, capelli rossi come la Rossa, poliglotta e amante della Formula 1. Cresciuta con il mito di Schumacher, cerco di trasmettere la mia passione con le parole. "Ho sempre creduto che non ci si debba mai, mai arrendere, e continuare a lottare anche quando c'è una piccola, piccolissima chance". - Michael Schumacher

Ultimi articoli

3,652FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe