F1 | Verstappen aveva la Mercedes nel mirino?

La Mercedes non si è ancora resa conto del talento di Verstappen. Questa è l’affermazione rilasciata da papà Jos ai microfoni di Formule1.nl. Il pilota olandese potrebbe finire la carriera in Red Bull secondo Jos, purchè il team anglo-austriaco dia sempre una vettura competitiva a Max. A meno che Verstappen in futuro non cerchi nuove sfide..

Verstappen alla Mercedes? Oramai l’accordo è pura fantasia in F1. Tuttavia qualche stagione fa i contatti tra l’olandese e la casa tedesca c’erano, o meglio tra papà Jos e Toto Wolff. Ma alla fine salvo qualche visita di cortesia non ci fu nulla di fatto. Verstappen ha trovato la sua dimensione alla Red Bull in queste ultime stagioni, diventando il punto di riferimento all’interno del team di Milton Keynes.

verstappen_olanda_2021

 

Quest’anno “MadMax” ha l’opportunità di vincere il suo primo titolo in F1, grazie ad una Red Bull che gli ha messo a disposizione una vettura competitiva in tutti i circuiti del mondiale. Ma sino a qualche stagione fa, le cose non erano così in casa Red Bull.

L’olandese più volte si era lamentato in alcuni frangenti di non avere una vettura competitiva per poter lottare ad armi pari con gli avversari. A tal punto che papà Jos aveva sondato il terreno per un possibile trasferimento del figlio Max alla Mercedes.

Poi per un motivo o per l’altro l’operazione non andò in porto. La compagine di Milton Keynes ha rinnovato il contratto con Verstappen sino al 2023, con un ingaggio faraonico. Ora addirittura papà Jos parla addirittura della possibilità di chiudere la carriera alla Red Bull per il figlio Max, accenando anche ad un possibile accordo con Volkswagen da parte della Red Bull. Poi l’ex pilota della Benetton ha lanciato anche qualche frecciatina alla Mercedes, in un’intervista rilasciata al sito Formule1.nl. Secondo Jos la Mercedes non si sarebbe resa ancora conto dell’enorme talento del figlio Max.

Accordo con Volkswagen? Conoscendo Red Bull, credo proprio si stia andando verso questa direzione. La cultura della mia famiglia ha molti aspetti in comune con questa squadra. Ci piace molto che abbia l’ambizione di diventare completamente indipendente. Inoltre sanno quanto sia bravo Max, mentre la Mercedes sembrerebbe non essersene resa ancora conto. Ma questo potrebbe essere un vantaggio. Quanto sarebbe bello se Max riuscisse a vincere e a terminare la propria carriera nel team con cui ha iniziato? Finché continueranno a mettere a sua disposizione una macchina vincente non c’è ragione di andarsene. Tra noi c’è una grande intesa e ci divertiamo.”

In pratica papà Jos ha ribadito l’unica condizione affinchè il figlio Max termini la carriera in F1 con il team che l’ha lanciato. Tuttavia in F1 si sa che prevedere il futuro è pressochè impossibile, dunque la permanenza di Max Verstappen alla Red Bull non dipenderà solo dalla vettura che avrà a disposizione! Se un domani l’olandese dovesse aver vinto più di qualche mondiale in F1 con Red Bull, potrebbe anche decidere di cambiare team ed accettare nuove sfide. Come per esempio un eventuale passaggio alla Ferrari. Anche Leclerc ha dichiarato di voler concludere la sua carriera a Maranello, eppure se la rossa da qui in avsnti non riuscisse a soddisfare le richieste del monegasco…

Alberto Murador


Alberto Murador

Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".