F1 | USA: Verstappen, stratega in pista, si prende la vittoria

Max Verstappen si aggiudica il Gran Premio degli Stati Uniti ad Austin, diciassettesimo appuntamento nel calendario stagionale di F1. L’olandese della RedBull batte ancora una volta Lewis Hamilton e gli strappa quei 25 punti che all’inglese avrebbero fatto davvero comodo. Ancorato alla testa del mondiale rimane il numero 33, che non ha intenzione di mollare nemmeno un colpo. 

Che Max Verstappen non si accontenti di secondi o terzi posti, lo si era capito già da tempo. Il pilota olandese vuole il primo gradino del podio e ad ogni GP fa di tutto per prenderselo. È successo anche questa sera ad Austin. Il prodigio della RedBull è riuscito a tenere a bada Hamilton e ad incassare altri punti fondamentali in ottica titolo iridato. Dopo una partenza difficile, perchè nonostante la pole position, Lewis si è piazzato davanti, Max ha dimostrato grande maturità, ragionando con il proprio team sulla strategia da adottare. 

Questo “mind-set” lo ha portato prima a studiare bene le mosse del suo avversario numero uno e poi ad attaccarlo, tornando quindi in testa al Gran Premio. Le 25 lunghezze che SuperMax incassa, lo fanno volare a quota 287,5, lasciando indietro Hamilton che conta invece 275,5 punti. Al termine della stagione mancano ancora cinque appuntamenti.

gp olanda max verstappen

Quindi non è ancora detta l’ultima parola, anche se la Mercedes dovrà cercare di colmare il gap che si sta creando. La scuderia tedesca deve inoltre tenere d’occhio anche la classifica costruttori, dato che in questo GP anche Perez porta a casa punti utili piazzandosi terzo. Gara dopo gara, Max mostra di saper gestire meglio la pressione e la monoposto, essendo aggressivo al momento giusto e aspettando un passo falso del proprio avversario. Quest’ennesima vittoria della RedBull, è una carica in più in vista del prossimo GP di F1, ovvero quello del Messico. Un segnale chiaro e forte alla Mercedes: Verstappen è deciso a vincere il suo primo titolo mondiale. 


Sara Orlandini

Ciao a tutti! Sono Sara Orlandini e sono un'aspirante giornalista sportiva. Le mie passioni più grandi sono infatti la scrittura e lo sport, in particolare la Formula Uno che è adrenalina pura e da un senso alla domenica pomeriggio. Con i miei articoli vorrei riuscire ad esprimere il mio punto di vista sul settore più bello del motorsport!