F1 | Francia, prove libere: Alpine parte bene, Ferrari no

Si conclude la giornata di prove libere a Le Castellet, con un ritorno di fiamma delle Mercedes, dopo le deludenti prestazioni degli scorsi GP. Ferrari indietro rispetto alle ultime uscite.

Comincia il primo di tre weekend di F1 consecutivi a partire da quello di Le Castellet. Concluse le prove libere e la situazione è molto incerta a centro gruppo con una Alpine davvero in forma. Fernando Alonso nel corso delle FP2 strappa il quarto tempo in classifica.

Questo ci fa capire quanto, nel corso di questa stagione le prestazioni siano molto altalenanti tra le scuderie a centro gruppo. Ne sa qualcosa la Ferrari che sia in FP1 che in FP2 non è sembrata quella degli scorsi weekend. Quello francese è sicuramente un circuito che non favorisce le caratteristiche della SF21.

Mercedes sembra invece aver ritrovato la prestazione, dominante in FP1, ma sempre con un occhio di riguardo alla Red Bull. Verstappen ha lamentato problemi al fondo nel corso delle prove libere, che potrebbero creare non pochi problemi al pilota in testa alla classifica generale.

FP1 travagliate per la Ferrari che ha eseguito delle prove con le ali anteriore, ma comunque non ha convinto nel corso delle FP2, tanta fatica sul passo gara. Potrebbe rivelarsi un weekend difficile per la rossa, anche in vista della lotta per il terzo posto costruttori.

La sfida a centro gruppo è molto infiammata, ogni weekend le scuderie si invertono le posizioni o comunque sembrano cambiare le loro prestazioni a seconda del circuito. Occhi puntati su Alpine e AlphaTauri che potrebbero insidiare Ferrari e McLaren.

Niente di particolarmente anomalo da segnalare sulle mescole, alcune scuderie però, sembrano girare meglio con le hard che con le soft (gialle) per il passo gara.

Sicuramente ci saranno novità rispetto agli ultimi GP, con una Alpine che con questo ritmo potrebbe sfruttare un’occasione ghiotta per entrambi i piloti.

https://twitter.com/F1/status/1405837741355671565