F1 | Sakhir: i dettagli del pit-stop che ha mandato in tilt Mercedes

Durante la gara di Sakhir, in assenza di Hamilton – trovato positivo al test  Covid – il team Mercedes commette un grave errore al cambio gomme, ai danni di un sfortunato George Russell.

 

| a cura di Stefano Penner

 

ll momento di tilt, è cominciato quando Latifi al giro 62 ha perso l’ala anteriore, in un primo momento fu applicata la virtual safety car, successivamente la direzione gara ha optato per la safety car. Proprio in quei frangenti gli strateghi della Mercedes hanno programmato un doppio pit stop in contemporanea e sono andati in confusione mettendo a Russell le gomme di Bottas e al pilota filandese le gomme del pilota britannico.

Per non incombere in penalità, entrambi i piloti Mercedes hanno nuovamente effettuato il cambio gomme, dopo un giro, perché ogni pneumatico ha delle matricole. Se un pilota gira con delle gomme di matricola diversa, può subire una penalità che deve essere scontata entro tre giri. In questo caso entrambi i piloti Mercedes se ne sono accorti dopo un giro e teoricamente non dovrebbero essere penalizzati dalla direzione gara.

 

 

Nonostante questo enorme pasticcio, Russell è precipitato a centro gruppo ma grazie ad una clamorosa rimonta giunge in seconda posizione alle spalle di Perez. I guai però non sono finiti perché a causa di una foratura, deve nuovamente tornare ai box per il cambio gomme; ricostruendo nuovamente un’altra rimonta che lo vede terminare al nono posto e conquistando anche il punto addizionale del giro più veloce in gara in  0,55,404.

Facciamo un rapido focus sulle matricole dei pneumatici: sono codici identificativi, ovvero specificano l’appartenenza di un set di pneumatici al pilota in questione. Ragionando meglio la squadra Mercedes, non aveva nessun motivo per effettuare un cambio gomme, le Pirelli non presentavano nessun segno particolare di degrado, che di solito affligge tutti i piloti durante il gp del Bahrain, nella configurazione classica. Quindi il team di Brackley ha commesso un errore molto grave.

Si può notare che oggi è mancata la punta di diamante Lewis Hamilton e purtroppo si è creata un enorme confusione. Non è un bel segnale, il giorno che Lewis  Hamilton e Toto Wolf decideranno di lasciare la Mercedes, non oso pensare cosa succederà all’interno del team.

 

Alla fine della gara, durante il giro di rientro, tutto il team compreso Toto Wolf si scusano con Russell per il grave errore e facendoli i complimenti per la favolosa gara che ha disputato. Sotto la visiera del casco si vedevano delle lacrime di rabbia.

Personalmente riteniamo che Toto Wolf debba preparare velocemente un contratto per George Russell per il prossimo anno, al posto ovviamente di Valtteri Bottas, oppure per l’ultimo Gran Premio ad Abu Dhabi. Potrebbe lasciare Hamilton in modo che possa riposare bene e riprendersi meglio dal Covid, evitando di far fare al 7-volte campione del mondo, in fretta e furia, tutti i restanti tamponi (intanto ha già vinto il titolo). In modo che il giovane pilota inglese, si possa rifare di una gara iniziata bene e finita male sportivamente parlando. 

Ultimi articoli

3,745FollowersFollow
1,110SubscribersSubscribe
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com