giovedì, Agosto 18, 2022

F1 | Pit Talk e una stagione radiofonica 2020 da sogno!

Un’altra stagione di Pit Talk, il nostro programma radiofonico, interamente dedicato alla Formula 1, si è da poco conclusa. Ma gli obiettivi raggiunti sono stati unici e quanto mai premianti, sia per la redazione che per il nostro editore. 

Ciò che è accaduto quest’anno ci ha reso consapevoli di quanto Pit Talk si sia spinto in alto nell’ambiente della Formula 1 nostrano e non. Come ci raccontò Alberto Sabbatini in diretta “evidentemente Pit talk è ascoltata direttamente anche da tutta la gente della Ferrari al reparto corse… … fai audience dentro al reparto corse” dopo aver ricevuto la telefonata di Simone Resta a seguito di sue dichiarazioni rilasciate meno di 24 ore prima ai nostri microfoni.   A quella di telefonata ne sono seguite poi altre da altri luoghi e da altri soggetti anticipate a volte da mail ufficiali che non abbiamo esitato ad incorniciare.

Pit Talk è diventata negli anni un punto di riferimento e un punto d’ascolto privilegiato. Non sono poi mancati contatti di personaggi di vertice ad alcuni nostri ospiti per manifestare un ringraziamento per quanto detto ai nostri microfoni, come non sono mancati da altri anche attacchi e tentativi di instaurare probabilmente una certa sudditanza psicologica ben nota altrove.

Lo spirito di Pit Talk rimane immutato, siamo una voce libera, fuori dagli schemi, volutamente e convintamente critica e polemica nei confronti di chi non svolge, a parer nostro, adeguatamente il suo ruolo ed il suo compito. Si, a “parer nostro”... perché finché potremo esprimeremo il nostro parere. Chi non è d’accordo può cambiare canale, emittente, podcast, ma noi continueremo a dire quello che pensiamo sempre. Irriverenti e a volte anche provocatori, crediamo di incarnare lo spirito di tanti appassionati che non vogliono solo ascoltare le voci di chi è “allineato” e gode profondamente quando qualcuno da voce ai loro pensieri e tocca le loro corde più emotive.

La prossima stagione radiofonica riprenderà a metà febbraio e sarà segnata dalla motivazione di tenere giù, non mollare mai ! ricca di nuove appuntamenti e con una varietà e molteplicità di ospiti in continuo aumento. Le classifiche e gli indici di ascolti ci hanno premiato. Costantemente primi nella classifica “automotive” italiana di apple podcast. Ascolti in FM in costante aumento, le webradio entusiaste e i podcast che hanno a metà stagione registrato degli incrementi esponenziali! 


Abbiamo aggiunto poi nel corso del 2020 il canale YouTube di F1Sport e Pit Talk alla nostra offerta, credendo che fosse interessante per i nostri ascoltatori anche vedere quanto accade negli studi nelle fasi di registrazione del podcast con una diretta streaming che mostra come il programma sia in presa diretta e senza alcun taglio di censura o stilistico da post produzione. E vi invitiamo per chi ancora non l l’avesse fatto a iscriversi al nostro canale.

Iniziammo la nostra avventura nel 2015 con l’hashtag #nessunoComeNoi poi siamo diventati #doveLaF1siSente e probabilmente con il traguardo raggiunto, la settimana scorsa, delle 250 puntate dovremmo aggiungere qualcosa come  #IlProgrammaPiu’Copiato o Rubato del panorama motoristico italiano. Dopo i tentativi di furto, subiti all’interno della nostra redazione di alcuni miserabili elementi, vogliamo ricordare loro che  “copiare senza capire il senso e lo spirito di un progetto non serve, anzi, è dannoso” e qualifica e identifica i limiti di chi tenta atti simili e profondamente squallidi. Bugiardi e vili. Ma alla fine ci invidiate e questo ci basta!

Ci risentiamo o rivediamo, come preferite voi, nel 2021 e intanto “tenete giù, non mollate mai!”

- Advertisment -
Google search engine

Ultimi articoli