Gran Bretagna: Perez ha il Covid-19, Hulkenberg torna in F1

Ancora difficoltà per il Campionato di F1 2020. Alla vigilia del doppio GP di Gran Bretagna, a Silverstone, il pilota messicano della Racing Point Sergio Perez, è stato trovato positivo al COVID-19 e salterà le due gare inglesi. Sostituto prescelto il Tedesco Nico Hulkenberg, senza sedile dopo l’appiedamento 2019 dalla Renault.

Il Campionato 2020 continua la sua travagliata corsa attraverso questo “annus terribilis” per la F1. Questa volta, dopo le polemiche tecniche dei giorni scorsi, è di nuovo la pandemia di COVID 19 a rubare la scena dei media nel Gran Premio di Gran Bretagna.

Sergio Perez, pilota messicano della BWT Racing Point F1, è stato trovato positivo al virus, dopo essere stato sottoposto ieri, sia al primo tampone previsto dalle procedure di sicurezza (dichiarato “inconcludente”), che alla conferma del secondo tampone.

 

La FIA ha emesso, già ieri, un comunicato ufficiale che riporta così lo stato della situazione:

“Dopo l’annuncio di oggi che Sergio Perez del team BWT Racing Point Formula 1 ha prodotto un risultato di test inconcludente per il COVID-19 sul circuito di Silverstone in vista del Gran Premio di Formula 1 britannico del 2020, la FIA e la Formula 1 possono ora confermare che il risultato di il suo nuovo test è positivo.

Perez è entrato in quarantena in conformità con le istruzioni delle autorità sanitarie pubbliche competenti e continuerà a seguire la procedura stabilita da tali autorità.

Con l’assistenza dell’organizzatore locale del Gran Premio di Gran Bretagna, delle autorità sanitarie locali e del delegato FIA COVID-19, è stata intrapresa un’iniziativa completa di tracciabilità e tutti i contatti stretti sono stati messi in quarantena.

Le procedure stabilite dalla FIA e dalla Formula 1 hanno previsto un rapido contenimento di un incidente che non avrà alcun impatto più ampio sull’evento di questo fine settimana.”

Un portavoce del team in precedenza aveva confermato che un piccolo gruppo di membri del team che erano in contatto con Perez si auto-isolavano per precauzione e veniva nuovamente testato, come è la procedura standard.

Il team Racing Point F1 ha dichiarato comunque che, nonostante Perez debba saltare il doppio appuntamento inglese, intende ancora correre con due auto nella gara di questo fine settimana, con una line-up dei piloti rivista.

Il sostituto di Perez in pista infatti sarà Nico Hulkenberg, pilota tedesco attualmente senza un abitacolo dopo il suo “appiedamento” da parte della Renault nello scorso Campionato 2019 di F1 in favore del neo-acquisto Esteban Ocon.

Sebbene Racing Point nella sua lista di riserva abbia già i due ex piloti di F1 Esteban Gutierrez e Stoffel Vandoorne, la scelta sembra essere stata orientata sul tedesco poiché, si ritiene che il team sia preoccupato per il fatto che il primo non ha guidato in un gran premio per quasi quattro anni, mentre il secondo è reso indisponibile dall’ impegno a Berlino con la Formula E.

La redazione di F1Sport.it rivolge i migliori auguri di pronta guarigione al campione messicano e di un pronto ritorno alle piste.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: