F1 | Nugnes: “La Ferrari 2020 ci deluderà alla presentazione, sarà molto simile alla SF90”

Come ogni martedì ritorna l’appuntamento con Pit Talk. Nella puntata 207 è intervenuto il direttore di Motorsport.com Franco Nugnes che si è soffermato su diversi temi di questa fase prestagionale.

Antonio Granato tra le domande, ha chiesto al direttore che Ferrari 2020 si aspetta di vedere e Nugnes ha così risposto: “Progetto 671, se vogliamo dargli un numero di riconoscimento ma niente di più.”

“Sai cosa ti dico? Che Resteremo delusi alla presentazione. Ma non perché la macchina non sia in grado di andare, ma perché chi ha visto la vettura continua a dire che somiglia tantissimo a quella dell’anno scorso.”

“Attenzione, somiglia tantissimo non vuol dire che sia uguale. Vuol dire che il colpo d’occhio visivo non da la sensazione della grande novità per cui c’è un muso strano, un’ala particolare, niente di tutto questo.”

“Sarà una macchina che toglierà, o perlomeno, proveranno a togliere i difetti che hanno caratterizzato la macchina che non è stata in grado di vincere il mondiale l’anno scorso, pur mostrando delle potenzialità in certi circuiti.”

“Quindi, mi aspetto tante piccole importanti novità nell’uso delle gomme sulle sospensioni, nel raffreddamento per avere una migliore aerodinamica, nella ristrutturazione dell’anteriore adottando la famosa ala di manta, che non è altro che un estrattore anteriore.”

“Tanti cambiamenti, nessuno drastico rispetto a quello che abbiamo visto nelle ultime gare dell’anno scorso, ma tutte finalizzate a portare un vantaggio prestazionale.”

In quel di Maranello le aspettative sono molto alte per il 2020. A questo proposito si cercherà di partire dalla buona base che dal Gran Premio di Singapore ha messo in difficoltà la Mercedes in alcune occasioni.

Per vincere bisognerà evitare anche tutti quegli errori nelle strategie, che nel 2019 sono costati molti punti ai piloti della Rossa.

Prima di pensare al 2021, in Ferrari faranno di tutto per ottenere almeno un titolo di questa era turbo-ibrida. Fino ad oggi infatti, è stata totalmente appannaggio di una Mercedes mai sazia di vittorie.

Ringraziamo il direttore Franco Nugnes per essere intervenuto a Pit Talk.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...