F1 | La conferma Haas mette Hulkenberg alla finestra

Haas ha annunciato la conferma di Romain Grosjean e Kevin Magnussen per il 2020. Salta Hulkenberg per motivi economici, oltre ad altre possibili cause.

Dopo l’annuncio di Ocon in Renault, l’unico sedile libero per Hulkenberg era in Haas. Le pessime prestazioni di Grosjean portavano a pensare per un cambio nella scuderia americana, ma Steiner ha deciso diversamente. Una mossa decisamente a sorpresa, data la quasi certezza nel paddock che il francese sarebbe stato licenziato. Per capire meglio questa scelta bisogna andare in profondità e ragionare per ipotesi. Facendo così piano piano questa decisione assumerà un senso.

https://twitter.com/HaasF1Team/status/1174578864535871489?s=20

Per iniziare, Hulkenberg ha uno stipendio annuo di 4,5 milioni di dollari. Grosjean ne guadagna “solamente” 1,8. Dal punto di vista economico il pilota tedesco è molto più esigente e il team di Gene Haas non ha i mezzi della Renault. Inoltre Hulkenberg non ha accettato di ridursi l’ingaggio in modo sufficiente da andare incontro al team. La monoposto di questa stagione non è competitiva e molto probabilmente la quota FOM che incasserà la squadra a fine stagione sarà molto bassa.

Inoltre, c’è un’altra possibilità. Haas partecipa alle discussioni per il 2021, ma non ha ancora firmato nulla che garantisca la sua permanenza. La volontà di non investire in un pilota competitivo potrebbe indicare che il contratto proposto sarebbe stato di un solo anno dato che non sono sicuri di rimanere nel circus con i nuovi regolamenti. La volontà di FIA e FOM rimane quella di riduzione dei costi, ma non è assicurato che riusciranno a convincere i team di seconda fascia, dato che questi ultimi vogliono la garanzia di potersela giocare con le grandi scuderie.

E adesso Hulkenberg cosa farà? Per lui le possibilità sono molto poche, dovrebbe sperare in un licenziamento di Albon dalla Red Bull per prendere il suo posto, ma è molto difficile che ciò avvenga. Altrimenti abbandonerà la F1 per un anno, magari cimentandosi nella Formula E, campionato in forte crescita.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

One thought on “F1 | La conferma Haas mette Hulkenberg alla finestra

Lascia un commento