Mercedes: quel video di tributo (o provocazione) alla Ferrari

La Mercedes ha iniziato a festeggiare il suo ennesimo trionfo lanciando in rete un video molto particolare: una supersportiva GT-R che sfreccia per le strade di… Maranello! E’ solo un tributo agli avversari?

 

di Francesco Svelto |

 

La casa di Stoccarda ha vinto di recente il quarto mondiale costruttori consecutivo, un risultato roboante che mette alla luce la bontà del lavoro svolto tra le factory tedesca ed inglese della stella a tre punte. Anche il suo pilota di punta, Lewis Hamilton, ha vinto il titolo mondiale e anche per quanto riguarda la classifica dei piloti, quello conquistato dalla Mercedes è il quarto titolo mondiale consecutivo (tre con Hamilton, uno con Rosberg).

Per dare un’idea dello strapotere dimostrato in pista dalle frecce d’argento, basti pensare che delle 77 gare disputate dall’avvento dell’era turbo-ibrida in F1 (ossia dal GP d’Australia del 2014, data che ha segnato l’inizio della forse più grande rivoluzione tecnica della storia), i piloti Mercedes ne hanno vinti ben 62, con una percentuale di vittorie del 80.52%.

Dati da paura.

Con il mondiale in archivio, iniziano i festeggiamenti nel team. La festa ufficiale è prevista soltanto a fine stagione, dopo l’appuntamento di Abu Dhabi ma intanto in Mercedes hanno pensato di metter su un video celebrativo dell’ennesimo successo conquistato.

Ve lo proponiamo di seguito:

Cosa notate di strano? Forse niente di particolare, se non fosse che c’è una AMG GT-R che sfreccia per le strade italiane. O meglio, per le strade modenesi. O per essere più precisi, proprio a Maranello. La supersportiva verde metallizzata arriva a far bella mostra di se addirittura passando davanti agli storici ingressi della Ferrari.

Alla fine del video vi è il messaggio: “Il valore di una vittoria è nella grandezza degli avversari”. Sicuramente un tributo alla leggenda della Ferrari e alla sfida che quest’anno ha saputo lanciare ai concorrenti. In pochi avrebbero scommesso se consideriamo il vantaggio tecnico che le frecce avevano a Interlagos e Abu Dhabi lo scorso anno.

Tuttavia la scelta dei luoghi, la cura del montaggio del video, i dettagli, son tutti elementi che oltre al tributo fanno pensare anche ad una neanche tanto velata provocazione. La scena della GT-R che passa fiera davanti ai cancelli della Ferrari è l’apice del video, superiore anche alla scena in cui la medesima supercar si lascia indietro i cartelli di Maranello quasi come fosse un saluto beffardo.

Non c’è che dire, anche sul fronte della comunicazione, a Stoccarda han fatto centro.

 

Francesco Svelto


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Francesco Svelto

Non un tifoso della F1... ma un appassionato di tutto ciò che è pure-racing a 4 ruote! Nota bene, ho scritto "pure-racing".

One thought on “Mercedes: quel video di tributo (o provocazione) alla Ferrari

Lascia un commento