“Vettel sbaglia se deve sistemare l’auto” – Zapelloni a Pit Talk

Umberto Zapelloni è intervenuto ieri a Pit Talk e tra i vari argomenti trattati il vice direttore della Gazzetta ha parlato anche dei due piloti della Ferrari. Secondo Zapelloni sia Vettel che Raikkonen hanno avuto alti e bassi sin qui.

Ascolta “F1 – Pit Talk puntata n°117” su Spreaker.

Tra gli ospiti di ieri a Pit Talk è intervenuto il vice direttore della Gazzetta dello Sport, e come sempre Zapelloni ha rilasciato delle interessanti dichiarazioni. Tra gli argomenti discussi durante la trasmissione c’è stato anche il rendimento di questo 2017 per i due piloti della rossa. Zapelloni ha affermato che dopo Monza la Ferrari è mancata nei confronti della Mercedes, ma anche Vettel e Raikkonen hanno commesso degli errori evidenti.

Il vice direttore della Gazzetta alla domanda di un giudizio a Vettel ha così risposto:

” La stagione di Vettel è stata positiva, non fantastica. Se ha l’auto perfetta diventa imprendibile, ma se deve sistemare la monoposto tende a commettere qualche errore di troppo. “

Zapelloni ha poi citato l’episodio di Singapore come l’errore più grave di Vettel, quando il tedesco della Ferrari ha buttato all’aria una vittoria quasi scontata. Probabilmente senza il crash al via che ha coinvolto i due ferraristi e Verstappen, ci sarebbe una classifica piloti differente (magari con Vettel davanti ad Hamilton ndr).

Poi Zapelloni ha ribadito che la stagione di Vettel sino a Monza è stata quasi perfetta, con il tedesco che in qualifica avrebbe potuto far qualcosina in più. Proprio in qualifica in più di un’occasione Vettel è stato sopravvanzato dal team-mate Raikkonen. E qualche parola nei confronti del finlandese l’ha spesa lo stesso Zapelloni.

Il mondiale di Raikkonen lo trovo ancora una volta strano. Qualche cosa di buono l’ha fatto, ma il confronto dei secondi piloti è nettamente a favore di Bottas. “

La Ferrari dovrebbe essere stata più determinata nel scegliere il secondo pilota per il 2018, secondo Zapelloni.

Anche Raikkonen ha avuto mancanza di rendimento nei risultati, e la partenza più bella (quella di Singapore) per Iceman è arrivata nel momento peggiore del campionato. Anche secondo il direttore della Gazzetta quello start è stato determinante per la stagione, affidabilità Ferrari a parte.

Poi per quel che riguarda il discorso mondiale, le speranze della Ferrari sono appese ad un filo. Zapelloni ha affermato che per tener vivo il campionato Hamilton dovrebbe fare uno zero. Uno zero sulla casella dell’inglese della Mercedes è l’unica chance rimasta per le possibilità iridate della Ferrari e di Vettel. Staremo a vedere cosa accadrà in quel di Austin questo fine settimane, perchè le sorprese in F1 sono sempre dietro l’angolo.

Alberto Murador


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Alberto Murador

Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".

Lascia un commento