F1 | Mercato Renault: Palmer rinnova, Magnussen verso la Haas

La Renault ha scelto di confermare Jolyon Palmer per il 2017, a fianco di Nico Hulkenberg. L’altro pilota attuale del team, Kevin Magnussen, ha deciso di accettare l’offerta del team Haas.

In vista del 2017, i vari tasselli del mercato si stanno definendo, infatti è di poche ore fa la notizia del rinnovo di Jolyon Palmer con la Renault per la prossima stagione, con l’inglese che sarà al fianco del tedesco Nico Hulkenberg. Invece l’altro attuale pilota della scuderia francese Kevin Magnussen, correrà con il team Haas nella prossima stagione, e sarà team-mate del confermato Romain Grosjean.

f6fcfe1c753b1e950874d3fe480cf546

Come riportato dal magazine Motorsport.it l’annuncio del rinnovo di Palmer verrà dato questo weekend in occasione del GP del Brasile ad Interlagos. Il britannico è riuscito ad ottenere la riconferma da parte della Renault grazie ai suoi progressi mostrati in pista in questa seconda parte di stagione, oltre che per merito dei suoi sponsor.

Chiaramente l’inglese quest’anno ha deluso un po’ le attese nel team, ma evidentemente ad Enstone sono convinti che Palmer possa compiere quel passo in avanti in termini di competitività in vista della prossima stagione. Invece il compagno attuale di scuderia Kevin Magnussen, dopo aver fatto scadere la sua opzione con la Renault, ha deciso di firmare un contratto biennale con la Haas motorizzata Ferrari.

Il pilota danese ex McLaren affiancherà quindi il francese Romain Grosjean nel team a stelle e strisce, con la consapevolezza di poter dire la sua su quello che è difatto a tutti gli effetti il team satellite della Ferrari. Che farà ora l’attuale pilota del team americano Esteban Gutierrez? L’opzione più probabile può essere quella di tornare a correre nella Sauber, con cui il messicano ha già corso nel biennio 2013-2014.

esteban-gutierrez-haas-2016

Ad ogni modo a parità di vettura, il danese per la maggiorparte delle corse sin qui disputate in questa stagione, è sempre stato davanti a Palmer. Quindi se da un lato la scelta della Renault può essere giustificata per i progressi dell’inglese, dall’altra parte ci dev’essere stata da diverse gare la consapevolezza da parte di Magnussen di non rientrare più nei piani della casa francese.

Dopo Force India con l’ingaggio di Ocon dei giorni scorsi quasi certo, anche Renault ed Haas sono al completo in vista della prossima stagione, e gli unici sedili rimasti disponibili ad oggi sono i due della Manor ed i due della Sauber.

Alberto Murador


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Alberto Murador

Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".

Lascia un commento