F1 | Force India senza Perez ed Hulkenberg nel 2017?

L’indiscrezione arriva direttamente dal paddock di Sepang, il team Force India potrebbe vedere la partenza di entrambi i loro attuali piloti a fine stagione. Sergio Perez potrebbe finire alla Haas, mentre per Nico Hulkenberg ci sarebbe l’interesse da parte della Renault.

Sino a poche settimane fa la Force India sembrava dovesse mantenere l’attuale line-up di piloti anche nel 2017, con la conferma sia di Sergio Perez che di Nico Hulkenberg, ma dal paddock di Sepang dove domani si correrà il Gp della Malesia giungono voci di mercato che darebbero entrambi i piloti verso altri team.

Come riportato da Roberto Chinchero attraverso il sito Motorsport.it, ambedue i piloti starebbero valutando la possibilità di poter lasciare a fine stagione il team anglo-indiano. Le voci di mercato riguardano in primis Sergio Perez, con il messicano che ha sempre ribadito di voler guardarsi attorno prima di poter annunciare con certezza la sua permanenza in Force India nel 2017.

Nel nostro articolo di qualche giorno fa, è stato riportato la possibilità per il messicano di poter approdare nel team Haas al posto del connazionale Esteban Gutierrez, con quest’ultimo che andrebbe a prendere il sedile nella scuderia di Mallya lasciato eventualmente vuoto da Perez. Sostanzialmente si tratterebbe quindi di uno scambio di sedile tra i due piloti messicani, con il benestare anche da parte degli sponsor.

sergio-perez-force-india_3345489

Dunque Sergio Perez se decidesse di cambiare volante nel 2017, sceglierebbe il team Haas piuttosto che un team ufficiale come quello della Renault. Il motivo? Semplice, perché nonostante la scuderia francese possa garantire maggiori garanzie tecniche rispetto a quella statunitense, il team di Gene Haas potrebbe garantire una specie di porta d’accesso per Maranello. Ricordiamo che la Haas è in pratica il team satellite della Ferrari, con power-unit e cambio “made in Maranello”, con Perez che potrebbe firmare un contratto di un solo anno con la compagine americana per poi andare a prendere il posto di Kimi Raikkonen nel 2018.

Per Nico Hulkenberg invece il discorso è leggermente differente, con il pilota tedesco già confermato ufficialmente per la stagione 2017, anche se l’interessamento da parte della Renault potrebbe rimescolare ulteriormente le carte.

Nico Hulkenberg (GER) Sahara Force India F1 on the drivers parade. Australian Grand Prix, Sunday 20th March 2016. Albert Park, Melbourne, Australia.

Il tedesco potrebbe finalmente coronare il suo sogno di poter correre per un costruttore importante come quello francese, con il team con sede ad Estone che potrebbe convincere economicamente e tecnicamente Nico ad abbandonare la Force India a fine 2016. La Renault potrebbe garantire ad Hulkenberg la possibilità di poter lottare per qualcosa di importante per il futuro, e questo forse il tedesco già ne è al corrente.

Ed alla Force India a sostituire eventualmente Hulkenberg ci potrebbe essere un altro tedesco, che risponde al nome di Pascal Wehrlein. Il rookie che corre questa stagione nella Manor, avrebbe sicuramente il benestare dalla Mercedes (che fornisce la propria power-unit alla Force India), e ricordiamo che Wehrlein è un pupillo della casa di Stoccarda, con un futuro quasi certo nel team campione del mondo in carica.

Chiaramente per avere qualche conferma ulteriore in merito, non resta che aspettare i futuri sviluppi, con un mercato piloti 2017 tutt’altro che chiuso e già definito.

Alberto Murador


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Alberto Murador

Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".

Lascia un commento