F1 | Piloti: ricambio generazionale in atto
 

 


F1 | Piloti: ricambio generazionale in atto

La F1 del 2017 si prospetta interessante non solo per il nuovo regolamento tecnico ma anche per alcuni giovani piloti che faranno l’esordio nel circus.

Da qualche anno a questa parte la F1 è protagonista di un ricambio generazionale che sta portando sulla griglia di partenza nuovi ed interessanti talenti in ottica futura. Basti pensare a piloti come Carlos Sainz Jr. e Max Verstappen: si parla di loro come ormai di due veterani dato che sono già al secondo anno in F1, ma non bisogna dimenticare che si tratta di due ragazzi di, rispettivamente, 22 e 18 anni.

40c1022.6666666666666x767__origin__0x0_Jenson_Button_and_Stoffel_Vandoorne-700x367L’uscita di scena nel 2017 di Jenson Button aprirà le porte della F1 a Stoffel Vandoorne. Il belga, classe 1992, lo scorso anno ha dominato il mondiale di GP2 come mai nessuno aveva fatto prima, e se il prossimo anno la McLaren si rivelerà competitiva, lui è certamente uno dei maggiori indiziati ad essere la sorpresa della stagione.

Senza poi dimenticare due giovani come Stroll e Lecrerc. Il primo sembra essere il maggiore indiziato a occupare il sedile Williams lasciato libero da Felipe Massa, mentre il secondo, attualmente in lotta per il mondiale GP3, ambisce al posto di Gutierrez nel Team Haas.

Ciò che fa riflettere è come siano sempre meno i piloti che arrivano in F1 solo perché sospinti da generosi sponsor (i cosiddetti piloti “paganti”), mentre si sta iniziando sempre più a puntare su piloti che già nelle categorie minori mostrano il talento del quale sono dotati. Due esempi in questo senso sono Wehrlein e Ocon, due piloti (entrambi in Manor) che secondo gli addetti ai lavori possono rivestire un ruolo importante nella F1 degli anni a venire.

Viene quindi da pensare se, sull’onda di questa nuova tendenza, da qui a breve anche l’Italia possa avere la possibilità di tornare in F1 con i propri piloti. Il talento in questo senso non manca: Fuoco in GP3, Marciello e Giovinazzi in GP2 stanno certamente dimostrando di poter ambire in futuro ad entrare nel circus dello sport motoristico su quattro ruote più seguito al mondo.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Pierpaolo Verri

Ho 21, vivo a Lecce e studio giurisprudenza. Amante dei motori, cresciuto con le gesta di Schumacher e della Ferrari, mi diverto a raccontare lo sport più bello del mondo: la F1.

Lascia un commento