F1 | GP Singapore: Pirelli, i set disponibili per la gara

Il GP di Singapore scatta tra due ore sul circuito di Marina Bay. Analizziamo i set di gomme residui per ogni pilota e le possibili strategie di gara.

Dopo le qualifiche di ieri, concluse con un giro straordinario che ha dato la pole position a Nico Rosberg, la gara di oggi vedrà i 22 partenti avere a disposizione i seguenti set di pneumatici Pirelli :

Come mostra l’infografica, le due Red Bull son quelle che hanno il maggior numero di set nuovi di gomme Super-Soft (a banda rossa), due nuovi e uno usato sia per Verstappen che per Ricciardo. I due alfieri del team austriaco ieri hanno terminato la Q2 esattamente con questo set e scatteranno con la medesima mescola. Questo rappresenta una variazione significativa della strategia di gara rispetto a tutti gli altri competitor, Mercedes compresa, e potrebbe essere l’asso nella manica per i bibitari qualora la strategia vincente abbia la chiave proprio nelle gomme PZero Super-Soft.

vettel_singapore_ferrariAnche le due Ferrari son messe abbastanza bene sotto questo punto di vista, avendo due set di SS nuovi sia Raikkonen che Vettel. A differenza del duo Red Bull, però, il finnico è costretto a scattare con le US (a banda viola) con le quali ha terminato la Q2 ieri. Vettel, invece, partendo nelle retrovie a causa del problema alla barra antirollio, potrà scegliere quale set usare (ricordiamo il regolamento che permette a coloro che non sono in top ten di scegliere la mescola da usare per la partenza).

Discorso a parte per le Mercedes che hanno tre set di US – ma usate – a disposizione per entrambi i piloti. Le Frecce d’Argento, forti del loro strapotere tecnico, avranno a disposizione anche un set – usato – di SS (a banda rossa) e ben due set nuovi di S (a banda gialla). Difficile però che a Stoccarda optino per questa soluzione in gara, salvo colpi di scena particolari.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento