F1 | Wolff sostiene che la Ferrari è concentrata sul 2017

La Ferrari è mancata nelle ultime gare. Toto Wolff, Team Principal Mercedes ribadisce l’importanza di una Ferrari ai vertici per il bene delal Formula 1.

di Giulio Scaccia

Ultime gare da dimenticare, con una Mercedes inarrivabile ed una Red Bull che ha scavalcato la Ferrari al secondo posto della classifica costruttori. Toto Wolff dall’alto del dominiio delle Frecce d’Argento, sottolinea l’importanza della presenza del Cavallino nella lotta al vertice.

Ecco le parole del Team Principal della Mercedes:

Ferrari è un grande brand con persone capaci e sarebbe divertente lottare con loro in pista. Nelle ultime gare non sono stati in grado di essere al loro livello, al livello che loro si aspettavano e quello che noi ci aspettavamo da loro.

mercedes_y_ferrari_test_barcelonaLa Mercedes domina ma serve anche ad essa un avversario di nome e di livello. Questo Toto Wolff che è persona che conosce l’ambiente lo sa:

Secondo me la battaglia con la Ferrari sarebbe qualcosa di ottimo per la Formula 1 e, anche se può sembrare un po’ assurdo,  speravo davvero che potesse succedere. Spero che si riprendano presto per lottare in pista.

A proposito del 2017 e dei notevoli cambi di regolamento, molti ritengono che la Rossa di Maranello, considerando il momento che sta attraversando, possa essere in ritardo rispetto alla concorrenza. Non la pensa così Wolff:

Non penso che possiamo escludere la Ferrari. Ultimamente hanno avuto un periodo difficile e hanno fermato lo sviluppo per puntare al 2017. Non bisogna mai sottovalutare un team con così tanta passione. Questo è il mio punto di vista.

Curioso che Wolff sostenga che la Rossa abbia mollato lo sviluppo della vettura di quest’anno. A Maranello dicono ben altro. Certo è che la F1 ha bisogno di una Ferrari ai vertici. Lo sa la stessa Mercedes. Questione di visibilità, immagine e marketing.


Giulio Scaccia

Giornalista ed appassionato, seguo la Formula 1 dal 1978. Da Gilles Villeneuve a Michael Schumacher, sempre la Ferrari nel cuore.