F1 | Vettel a Fiorano fa il record con le Pirelli 2017

Sebastian Vettel ha provato a Fiorano le nuove Pirelli per la stagione 2017 raccogliendo indicazioni importanti.

di Giulio Scaccia

Sebastian Vettel ha girato la giornata a Fiorano con una Ferrari SF15-T modificata per testare le gomme Pirelli 2017, di dimensioni visibilmente maggiori rispetto a quelle attuali. La Rossa di Vettel è stata dotata anche di alcune modifiche aerodinamiche volte a simulare i livelli di carico aerodinamico del prossimo anno. In particolare un’ala posteriore maggiorata e diverse modifiche al fondo.

Sebastian ha dedicato la mattinata ai test con le gomme slick, all’inizio non previsti e poi ha ripreso a girare  nel pomeriggio dopo che la pista di Fiorano è stata bagnata. In pochi giri Seb è sceso sotto il muro del minuto siglando il nuovo record del tracciato con una monoposto ibrida in 59″3.

vette_fioranoIl pomeriggio la Ferrari di Vettel ha provato le gomme intermedie e Full Wet. Seb ha messo insieme 82 tornate sotto l’acqua e intorno alle 15 Vettel ha ottenuto la migliore prestazione in 1’09”36 con le full wet, prima di passare alle intermedie ogni volta che l’asfalto tendeva ad asciugarsi.

La Scuderia Ferrari è il primo team coinvolto da Pirelli per il lungo calendario di test che riguarderà anche Red Bull e Mercedes in dieci sessioni di test da qui al 29 novembre, per un totale di 24 giorni di prove. L’impegno è importante in vista dei nuovi regolamenti 2017.

Le gomme Pirelli saranno di un 25% più larghe delle attuali. Nello specifico: 305/670 R13 all’avantreno e 405/670 R13 al retrotreno – 5 millimetri in più di diametro per le intermedie, a quota 675, 10 per le full wet, con diametro da 680.

I tecnici Pirelli hanno portato pneumatici di diverso disegno per vedere quali permettono di scaricare meglio l’acqua. I test si stanno effettuando con cerchi OZ in alluminio e non forgiati in magnesio per la limitata disponibilità di tempo nell’approntare le ruote nelle nuove misure. Domani scenderà in pista Esteban Gutierrez.e Daniel Ricciardo con cerchi in alluminio a porte chiuse al Mugello.

I circuiti sui quali gireranno i nuovi pneumatici sono: Fiorano, Mugello, Barcellona, Abu Dhabi e Paul Ricard.

 


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Giulio Scaccia

Giornalista ed appassionato, seguo la Formula 1 dal 1978. Da Gilles Villeneuve a Michael Schumacher, sempre la Ferrari nel cuore.

Lascia un commento