F1 | Force India conferma Hulkenberg e Perez per il 2017

La Force India ha annunciato qui a Silverstone la conferma per il 2017 di Hulkenberg e Perez, con le dichiarazioni del patron Mallya che si è detto contento del rinnovo di entrambi i suoi piloti.

Il team della Force India ha ufficializzato nel weekend del Gp d’Inghilterra il rinnovo sia di Hulkenberg che di Perez. Quindi la coppia attualmente formata dal pilota tedesco e dal messicano, sarà assieme per il quarto anno consecutivo nella scuderia anglo-indiana. L’annuncio è arrivato nella conferenza stampa riservato ai team principal del venerdì, con Vijay Mallya che ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:

1457871026-8815

” Siamo molto soddisfatti sia di Nico e Checo, ed entrambi hanno già rinnovato con il team per il 2017. Rispetto alle scorse stagioni abbiamo annunciato la line-up dei nostri piloti con largo anticipo. “

Ma nonostante sia arrivata la conferma di entrambi i piloti, Sergio Perez ha messo le mani avanti, dicendo che vedrà il da farsi per quel che riguarda il suo futuro. Il messicano indicato più volte in questa stagione come possibile sostituto di Raikkonen alla Ferrari (confermato per il 2017 ndr), sarebbe ancora in contatto con la Renault per la prossima stagione. La scuderia francese allo stato attuale è meno competitiva della Force India, ma per il futuro un costruttore come Renault punta decisamente a ritornare alla vittoria, ed i mezzi tecnici ed economici di certo non sono un’utopia per questo team.

Che Renault riesca a convincere Perez  a lasciare il team anglo-indiano per un costruttore come quello francese? Il progetto della scuderia transalpina è un progetto ambizioso a lungo termine, quindi “Checo” potrebbe rimettersi in gioco ancora una volta, ma con il pieno supporto da parte di un colosso come Renault dalla sua parte.

Alberto Murador


//


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Alberto Murador

Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".

Lascia un commento