F1 | Daniil Kvyat lascerà la Toro Rosso a fine stagione

Daniil Kvyat secondo l’agenzia russa Izvestia, non farà più parte del programma piloti Red Bull nel 2017. Il pilota russo dopo la retrocessione alla Toro Rosso, verrebbe estromesso totalmente dai piani di Helmut Marko.

Il matrimonio tra Daniil Kvyat ed il gruppo Red Bull sembra essere arrivato al capolinea, almeno stando a quanto riportato dai media russi di Izvestia. Il pilota russo dopo essere stato “retrocesso” dalla Red Bull alla Toro Rosso, scambiandosi il sedile con Max Verstappen, non è riuscito sin qui ad avere quella reazione in pista che tanto voleva Helmut Marko.

Dal Gp di Spagna, ovvero dalla gara in cui Kvyat è tornato in Toro Rosso, il russo è riuscito ad ottenere solamente due decimi posti in Spagna ed in Inghilterra come miglior risultato. Inoltre il confronto con il team mate Carlos Sainz, è andato nettamente a favore del pilota spagnolo (già confermato per il 2017 alla Toro Rosso).

strella-110-sap-16-cov-1024x512 Quindi con molta probabilità nel 2017 non ci sarà il russo a fianco di Sainz salvo stravolgimenti, a dimostrazione che nel vivaio piloti della Red Bull basta poco per essere considerato un campione, ma basta altrettanto poco per essere tagliato fuori dalla F1. Tuttavia Kvyat potrebbe lasciare l’orbita Red Bull ma non la F1, dato il presunto interessamento della Williams nei confronti del russo per il 2017.

E chissà, magari nel team di Frank Williams Kvyat potrebbe ritrovare quella serenità psicologica che gli manca attualmente, sicuramente la pressione da gestire nella scuderia di Groove sarebbe minore, rispetto a quella presente all’interno della famiglia Red Bull.

Certo che l’eventuale sedile lasciato libero da Kvyat a fine stagione, sarebbe ben voluto da molti giovani piloti in rampa di lancio dalle categorie minori. Ed il pilota che potrebbe essere alla guida della Toro Rosso risponderebbe al nome di Pierre Gasly, pilota del vivaio Red Bull ed attualmente leader del campionato GP2 con il team Prema.

174938171-b7e58f64-79a7-4366-805a-8640992e9890

Anche se indiscrezioni provenienti dal paddock parlano di un interessamento da parte di Red Bull e di Helmut Marko, verso il nostro Antonio Giovinazzi che bene sta facendo nel campionato GP2, secondo nella classifica piloti proprio alle spalle del francese Gasly. Il pilota pugliese sta mostrando tutto il suo talento in un campionato difficile come quello della GP2, è sognare il ritorno di un pilota italiano nel circus non è poi così un’ipotesi da scartare per il 2017. Vedremo.

Alberto Murador


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Alberto Murador

Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".

Lascia un commento